Come cucire tovaglioli di stoffa con frange (per principianti!)

4

Read this post in: English

Chiunque legga regolarmente questo blog sa quanto amo i prodotti lavabili che sostituiscono i prodotti usa e getta. Lo so che gli assorbenti mestruali e la carta igienica lavabile non sono per tutte, ma alcuni prodotti riutilizzabili sono davvero semplici da usare e lavare. E quindi oggi ti mostro quant’è semplice cucire tovaglioli di stoffa con delle sfiziose frange!

Imparare a cucire tovaglioli di stoffa con frange è semplice e perfetto per principianti con questo tutorial. Basta saper fare il punto zig zag! Che belli i bordi frangiati! #tovaglioli #lavabili

Questo progetto è perfetto per principianti perché bisogna solo tagliare quadrati e cucire quattro linee dritte. Cioè, senza stirare e cucire orli, e senza la fatica di fare gli angoli a cappuccio come si trovano solitamente sui tovaglioli di stoffa!

Imparare a cucire tovaglioli di stoffa con frange è semplice e perfetto per principianti con questo tutorial. Basta saper fare il punto zig zag! Che belli i bordi frangiati! #tovaglioli #lavabili

È talmente semplice cucire tovaglioli di stoffa in questa maniera che vorrai realizzarne tanti per te, e poi tanti altri da regalare. E, insieme a questi portatovaglioli fai da te con perle, sono un regalo fai da te perfetto!

Clicca per salvare questo progetto di Cucicucicoo.com su Pinterest!
Imparare a cucire tovaglioli di stoffa con frange è semplice e perfetto per principianti con questo tutorial. Basta saper fare il punto zig zag! Che belli i bordi frangiati! #tovaglioli #lavabili

Adoro i colori dell’arcobaleno, ma puoi usare i colori che preferisci!

Queste tovagliette americane fai da te sono speciali, perfette per famiglie multiculturali. Le sagome di piatti e posate sono segnati in due lingue. I bambini possono imparare ad apparechiare la tavola correttamente e imparare parole in lingua straniera! #cucitocreativo

Oppure puoi cucire un set abbinato di tovaglioli e tovagliette americane fai da te!

Vuoi imparare a cucire tovaglioli di stoffa con una frangia? Guarda il video oppure continua a leggere il tutorial passo-per-passo!

Occorrente:

Occorrente per realizzare tovaglioli di stoffa
  • Qualunque stoffa a trama larga di una fibra naturale. A me piace molto usare le vecchie lenzuola (la stoffa bianca qui sopra), ma oggi uso il lino* al metro perché è colorato e si vede meglio nelle foto. Ti servono 40 x 40 cm per ogni tovagliolo.
  • Filo* abbinato alla stoffa
  • Qualche strumento con cui tagliare. Se hai un taglierino rotante*, base di taglio* e righello da patchwork*, usali. Altrimenti, usa le tue forbici da sarto*.
  • Aghi 80/12* per la macchina da cucire
  • Pinzette* (non mostrate)

PRENDI MATERIALI CREATIVI GRATIS!
Iscriviti alla newsletter Cucicucicoo
. Riceverai un’email con un link da cliccare per confermare. Dopo aver cliccato, ti arriverà un’altra mail con il link e il password per scaricare decine di template di crafting, cartamodelli di cucito, e tanto altro, dalla zona privata!
Se sei già iscritto, clicca questo link e inserisci la password. Troverai la password nella mail di benvenuto della Newsletter oppure in fondo a tutte le Newsletter Cucicucicoo. Se ancora non trovi la password, invia una mail a [email protected] dall’indirizzo email usato per l’iscrizione. Scrivi “Password” nell’oggetto e te la invierò al più presto possibile.

Cucire tovaglioli di stoffa semplici:

Preparare il tessuto per fare dei tovaglioli fai da te da lino o lenzuola vecchie.

1. Stira la stoffa (quella che si vede in questa foto non è stirata, ma l’ho fatto prima di tagliarla!) e stendila in piano. Taglia quadrati di 40 x 40 cm con il metodo che preferisci. Scarta le cimose e i bordi tagliati sfilacciati.

Il metodo più “corretto” è fare un piccolo taglio nel bordo della stoffa in modo che possa separare un filo dagli altri e tirarlo via dal tessuto, così lasciando una linea perfettamente sul drittofilo. Poi taglia lungo questa linea. Ma, a dire il vero, non ho la pazienza di fare tutto ciò per un progetto come questo.

Un altro metodo per “tagliare” perfettamente sul drittofilo è fare sempre un taglio nel bordo della stoffa, acchiappare la stoffa a ciascun lato del taglio nelle mani e tirare, strappando la stoffa. Il lino che ho usato non è molto pesante e quindi facendo così l’ha distorto parecchio lungo i bordi, quindi non l’ho fatto.

Alla fine ho preferito piegare il tessuto a metà due volte e usare taglierino rotante*, base di taglio* e righello da patchwork* per tagliare una striscia di 40 cm da un lato all’altro. Poi ho riaperto la striscia e l’ho tagliata ogni 40 cm per formare i quadrati. Facendo così la frangia non sarà perfetta, ma ho trovato un modo per aggiustarla perfettamente, che ti mostrerò dopo.

Puoi anche usare un righello normale e segnare quadrati di 40 cm con una penna e poi tagliare lungo quelle linee con le forbici più affilate che hai. Fa quello che funziona meglio per te!

Preparare il tessuto per fare dei tovaglioli fai da te da lino o lenzuola vecchie.

Come si vede qui sopra, i miei quadrati sono tutt’altro che perfetti, ma non sono perfezionista e quindi mi va più che bene!

2. Cuci 1 cm all’interno dei bordi, facendo attenzione a fare angoli precisi e NON arrivare ai bordi della stoffa. Usa il punto zig zag con larghezza di punto 2 e lunghezza di punto 1,5. (Impara sul punto zig zag e larghezza/lunghezza di punto in questa mia lezione di cucito!)

Ora ti mostro il modo più semplice per farlo:

Cucire tovaglioli di lino in casa con un semplice punto a zig zag
  • Posiziona l’angolo del quadrato sotto il piedino come mostrato in A. Nota che l’angolo si allinea con entrambe le guide di 10 mm sulla placca dell’ago (mostrate con le frecce).
  • Abbassa l’ago. (B)
  • Alza il piedino e ruota il tessuto. (C)
  • Posiziona il bordo del tessuto lungo la guida di 10 mm e abbassa il piedino. (D)
Cucire tovaglioli di lino in casa con un semplice punto a zig zag
  • Inizia a cucire con il punto zig zag. Ricorda di usare larghezza del punto 2 e lunghezza del punto 1,5. (E)
  • Fermati quando l’angolo della stoffa si allinea con entrambe le guide di 10 mm sulla placca dell’ago. Controlla che l’ago sia abbassato nella parte destra dello zig zag. (F)
  • Alza il piedino, ruota la stoffa in modo che il bordo si allinei con la guida di 10 mm, e abbassa il piedino. (G)
  • Continua a cucire. (H)
Cucire tovaglioli di lino in casa con un semplice punto a zig zag

Continua così intorno ai quattro lati fino a tornare da dove hai iniziato. Fermati quando arrivi ai primi punti che hai fatto all’inizio. L’angolo della stoffa dovrebbe essere di nuovo allineato con le due guide di 10 mm.

Fa qualche punto di punto indietro per controllare che i punti non si tolgano. Poi togli la stoffa da sotto il piedino.

Realizzare la frangia:

Creare una frangia semplice sui tovaglioli fai da te

Ora noterai alcuni fili che spuntano fuori dalla stoffa sui bordi (I).

Tira delicatamente un filo (qui si vede come ho tirato il filo segnato con la freccia rossa) e vedrai che inizia ad uscire dalla trama del tessuto. Puoi usare le pinzette per aiutarti, se vuoi. (J)

Creare una frangia semplice sui tovaglioli fai da te

Tira uno o massimo due fili alla volta, facendo attenzione ad iniziare con quelli più verso l’esterno. (K) Saprai che non sono quelli più verso il bordo esterno se, dopo che inizi a tirarli, si bloccano sotto altri fili. Se succede, basta lasciarli e tirare prima quegli altri fili. Poi potrai procedere a tirare quelli sottostanti.

Una volta che avrai tirato alcuni fili in una direzione, vedrai che i fili che vanno nell’altra direzione iniziano a liberarsi all’angolo. Poi potrai iniziare a tirare anche quelli. (L)

Creare una frangia semplice sui tovaglioli fai da te

A volte un filo si blocca, probabilmente perché avrai cercato di tirare troppi fili ad una volta, oppure perché i fili che spuntano in perpendicolare dalla stoffa si sono un po’ aggrovigliati. In questo caso, usa le pinzette per aiutarti a tirare fuori il filo.

Creare una frangia semplice sui tovaglioli fai da te

È quasi impossibile tagliare i quadrati perfettamente sul drittofilo, quindi probabilmente ad un certo punto vedrai un bordo come si vede qui sopra (M). I fili tirati non sono uniformi e alcuni finiscono alla cucitura. Nessun problema. Basta rifilare quei fili e non si noteranno!

Quando succede, continua a tirare i fili lungo i bordi fino alla cucitura zig zag (mostrata in N dalla freccia).

Se i bordi sono molto irregolari, ti consiglio di continuare a tirare i fili da un lato e rifilarli quando arrivano alla cucitura, altrimenti da un lato ci potrebbe essere poca frangia.

Creare una frangia semplice sui tovaglioli fai da te

Gli angoli si presentano così quando avrai finito.

Imparare a cucire tovaglioli di stoffa con frange è semplice e perfetto per principianti con questo tutorial. Basta saper fare il punto zig zag! Che belli i bordi frangiati! #tovaglioli #lavabili

Togli tutti i fili da tutti e quattro bordi di tutti i quadrati, e avrai finito!

Imparare a cucire tovaglioli di stoffa con frange è semplice e perfetto per principianti con questo tutorial. Basta saper fare il punto zig zag! Che belli i bordi frangiati! #tovaglioli #lavabili

Ma quant’è sfiziosa quella frangetta! Mi piace molto l’effetto e questi tovaglioli sono molto più facili e veloci da realizzare rispetto ai loro corrispondenti con gli angoli a cappuccio!

Realizzane tanti per la tua famiglia! Consiglio di farne almeno tre a testa in modo che ce ne saranno in più da usare tra i cicli in lavatrice.

Imparare a cucire tovaglioli di stoffa con frange è semplice e perfetto per principianti con questo tutorial. Basta saper fare il punto zig zag! Che belli i bordi frangiati! #tovaglioli #lavabili

A proposito, è molto semplice prendere cura dei tovaglioli di lino. Li metto in lavatrice insieme a lenzuola, asciugamani e altri oggetti che lavo con un ciclo lungo e caldo. Li puoi asciugare in asciugatrice oppure stenderli. (Bonus: la luce del sole uccide dei germi!) Puoi stirare i tovaglioli, ma onestamente sono troppo pigra per farlo!

Poi anche fare un portatovagliolo fai da te in un colore diverso per ogni membro della famiglia. In questo modo puoi piegare il tovagliolo tra pasti e tutti sapranno dopo quale tovagliolo è suo!

Imparare a cucire tovaglioli di stoffa con frange è semplice e perfetto per principianti con questo tutorial. Basta saper fare il punto zig zag! Che belli i bordi frangiati! #tovaglioli #lavabili

Puoi anche usare questa stessa tecnica con un rettangolo più lungo per realizzare delle tovagliette americane abbinate ai tovagliolini!

Impara a fare portatovaglioli fai da te con perle di legno e corda di elastic per tenere i tovaglioli di stoffa della famiglia belli e in ordine! Puoi fare un set con vari colori per non confondere i tovaglioli. Ottima idea regalo! #portatovaglioli #tovaglioli #perledilegno

Se ti è piaciuto imparare a cucire tovaglioli di stoffa, realizza anche alcuni di questi portatovaglioli fai da te con perle di legno! Un set completo è un bellissimom regalo handmade!

Vuoi sapere di tutte le nuove tecniche di cucito e progetti moderni e poter accedere a decine di cartamodelli e altri file creativi? Allora, clicca qui per iscriverti alla Newsletter e per scaricare tutto GRATIS!

Clicca per salvare questo progetto di Cucicucicoo.com su Pinterest!

Clicca qui per salvare questo progetto su Pinterest!

Imparare a cucire tovaglioli di stoffa con frange è semplice e perfetto per principianti con questo tutorial. Basta saper fare il punto zig zag! Che belli i bordi frangiati! #tovaglioli #lavabili

*Tutti i link segnati sono link di affiliazione che aiutano a finanziare questo blog. Cliccandoci sopra, non spendi niente in più, ma ne guadagno una piccola percentuale. Non vedo ciò che hai cliccato né quali prodotti hai visualizzato. Leggi qui per altre informazioni.

4 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here