Cartamodello: borsa per scippare handmade di Yo Mango

5

Read this post in: English

Protestare contro la "fast fashion" con un cartamodello per una borsa magica handmade da cucire: la borsa per scippare con il cartamodello Yo Mango. #borsamagicafaidate #diffondiamolamoreperilcucito Un paio di anni fa, mentre mettevo a posto una stanza, ho presentato mio marito con un mucchio di depliant, biglietti e roba del genere dal nostro viaggio di nozze prima di buttarli. Per fortuna si è reso conto che quello che io avevo pensato fosse un semplice depliant per una mostra di arte contemporanea che avevamo visto al museo Mass MoCa nel lontano 2004 era in realtà un cartamodello per una borsa. Quando l’ho aperto ho visto che la borsa non era una borsa qualunque, ma una “borsa magica”, ovvero una borsa per scippare dai negozi!

Protestare contro la "fast fashion" con un cartamodello per una borsa magica handmade da cucire: la borsa per scippare con il cartamodello Yo Mango. #borsamagicafaidate #diffondiamolamoreperilcucito Quello che io avevo pensato a prima vista di essere un oggetto d’arte concettuale era in realtà un cartamodello per realizzare quel oggetto molto concettuale. Quindi l’arte vera e propria consisteva nello spingere il pubblico a creare il proprio oggetto per diffondere il messaggio di base. Interessantissimo!

Clicca per salvare questo progetto Cucicucicoo su Pinterest!Protestare contro la "fast fashion" con un cartamodello per una borsa magica handmade da cucire: la borsa per scippare con il cartamodello Yo Mango. #borsamagicafaidate #diffondiamolamoreperilcucito Il cartamodello è praticamente una serie di rettangoli e un paio di pezzi con un bordo curvo, quindi pensavo che l’avrei potuto cucire in un batter d’occhio.

Protestare contro la "fast fashion" con un cartamodello per una borsa magica handmade da cucire: la borsa per scippare con il cartamodello Yo Mango. #borsamagicafaidate #diffondiamolamoreperilcucito Avevo uno scampolo di tela verde che un’amica mi aveva regalato che era della dimensione perfetta per i vari pezzi (e stava piuttosto bene con la mia maglietta Gemini fatta a maglia). Ho passato un pomeriggio a cucire, scucire, ricucire più volte mentre cercavo di fare senso delle istruzioni molto enigmatiche, ho aggiunto l’applicazione “POW!” che fa parte di uno dei miei pacchetti per le applicazioni (su cui sto lavorando un po’ alla volta), ed ecco la mia nuova borsa a tracolla, una specie di messenger bag extra large!

Protestare contro la "fast fashion" con un cartamodello per una borsa magica handmade da cucire: la borsa per scippare con il cartamodello Yo Mango. #borsamagicafaidate #diffondiamolamoreperilcucito Ed è davvero grande e capiente. L’avevo immaginato come una borsa che potevo usare ogni giorno, ma è troppo grande da usare così. Ma va benissimo quando hai tante cose da portare, ad esempio per stare la notte fuori. La tracolla è molto larga e corta, ma alla fine devo dire che così è piuttosto comoda quando la borsa è piena e pesante.

Protestare contro la "fast fashion" con un cartamodello per una borsa magica handmade da cucire: la borsa per scippare con il cartamodello Yo Mango. #borsamagicafaidate #diffondiamolamoreperilcucito Ma in che senso sarebbe arte contemporanea? “Yo mango” significa “Io rubo” in spagnolo e gioca anche con il nome della famosa catena di vestiti fast fashion “Mango.” Com’è spiegato nel cartamodello/brochure, la borsa è una specie di protesta contro la fast fashion e i grandi negozi internazionali, che io ho boicottato per la mia famiglia perché troppo spesso si approffitano dei lavoratori, tolgono il lavoro dalle piccole imprese e inquinano molto.

Protestare contro la "fast fashion" con un cartamodello per una borsa magica handmade da cucire: la borsa per scippare con il cartamodello Yo Mango. #borsamagicafaidate #diffondiamolamoreperilcucito L’idea è, se cuci una tua borsa per scippare, puoi rubare da queste aziende multinazionali gigantesche e così protestare il loro potere. Vedi, dietro la borsa c’è un’apertura secreta ad uno spazio nascosto che non si vede quando si guarda dentro la borsa.

Protestare contro la "fast fashion" con un cartamodello per una borsa magica handmade da cucire: la borsa per scippare con il cartamodello Yo Mango. #borsamagicafaidate #diffondiamolamoreperilcucito Da fuori sembra una borsa più o meno normale.

Protestare contro la "fast fashion" con un cartamodello per una borsa magica handmade da cucire: la borsa per scippare con il cartamodello Yo Mango. #borsamagicafaidate #diffondiamolamoreperilcucito E all’interno non si vede niente di nascosto. (Si vedono solo i bordi della stoffa rifiniti male, di cui parlerò tra un attimo.)

Protestare contro la "fast fashion" con un cartamodello per una borsa magica handmade da cucire: la borsa per scippare con il cartamodello Yo Mango. #borsamagicafaidate #diffondiamolamoreperilcucito Solo dalla parte posteriore della borsa si può accedere a quello spazio nascosto e vedere gli oggetti rubati.

Protestare contro la "fast fashion" con un cartamodello per una borsa magica handmade da cucire: la borsa per scippare con il cartamodello Yo Mango. #borsamagicafaidate #diffondiamolamoreperilcucito Come ho menzionato prima, questo cartamodello è stato ovviamente concepito come una forma d’arte, non un cartamodello di qualità professionale. Le istruzioni ed illustrazioni erano molto vaghe e non si parlava proprio del diritto e rovescio della stoffa, quindi mi è successo più volte di trovarmi con le parti montate in modo sbagliato e di doverle scucire. Questo è successo anche in parte perché non avevo un’idea chiara di come sarebbe stata la borsa finita.

Protestare contro la "fast fashion" con un cartamodello per una borsa magica handmade da cucire: la borsa per scippare con il cartamodello Yo Mango. #borsamagicafaidate #diffondiamolamoreperilcucito Eventualmente sono riuscita a capire come fare, ma purtroppo a quel punto mi sono resa conto che c’erano molti bordi scoperti e non rifiniti che si sarebbero sfilacciati se non rifiniti. Purtroppo mi ne sono accorta solo dopo aver cucito alcune parti di quei bordi, quindi ho fatto quello che potevo con la taglia cuci. Quindi l’interno della borsa non è molto bella o ben finita, ma è la fine del mondo.

Bene, prima che mi arrivano un sacco di messaggi e commenti critici, voglio dichiarare con molta chiarezza: SONO ASSOLUTAMENTE CONTRARIA AL FURTO IN OGNI SUA POSSIBILE MANIFESTAZIONE! Non userò MAI questa borsa in questo modo. Bisogna ricordare che questo modello faceva parte di una mostra di arte concettuale contemporanea. Il CONCETTO è la cosa importante, non l’atto del taccheggio.

Ho detto tante volte negli anni che sono molto opposta ideologicamente al potere delle grandi catene internazioni, e particolarmente con quelle che hanno a che fare con la fast fashion. Con poche eccezioni, non rispettano i diritti umani e inquinano tantissimo.

Dunque, anche se non ti consiglio di farti una bella borsa per scippare veramente dai negozi che detesti di più (ma sentiti libero di fartene una se la vuoi usare normalmente e mostrarla agli amici per una bella risata, come faccio io), ti consiglio di scrivere a queste aziende per esprimere le tue opinioni, firmare le tante petizioni online per aiutare chi lavora in situazioni pericolose, parlare con le persone di quello che succede per produrre i prodotti che comprano (dì loro di guardare “The True Cost,” che è incredibilmente illuminante), e/o semplicemente scegliendo di non acquistare prodotti dalle aziende con delle ideali che non condividi.

Hands free asymmetrical bag: un cartamodello di Serger Pepper per una borsa molto versatile a tracolla con tante taschePurtroppo non ho idea dove si può trovare questo cartamodello se ti interessa. Come ho detto prima, l’avevo preso ad una mostra temporanea d’arte 14 anni fa e non ho trovato niente a riguardo online. Ti posso invece consigliare il cartamodello per la fantastica borsa Hands-Free Asymmetrical Bag di Serger Pepper. Ho cucito questa borsa da jeans e pantaloni recuperati e l’ho usata ogni giorno per un paio di anni prima di iniziare a cadere a pezzi. Ma mi manca e ne vorrei fare un’altra!

Trasforma i tuoi vestiti inutilizzati in qualcosa di utile. Ecco come creare una borsa da una maglietta, anche se non sai cucire! Perfetto per i bambini! Tutorial di www.cucicucicoo.comOppure, se vuoi creare una borsa per la spesa senza dover cucire, prendi una vecchia T-shirt e le forbici e trasformala in questa sporta fai da te da una maglietta in solo 5 minuti!

Clicca per salvare questo progetto Cucicucicoo su Pinterest!Ti piace questo post? Pinnalo così ci puoi tornare più tardi!

Protestare contro la "fast fashion" con un cartamodello per una borsa magica handmade da cucire: la borsa per scippare con il cartamodello Yo Mango. #borsamagicafaidate #diffondiamolamoreperilcucito

5 COMMENTS

  1. Lisa ma che bella! A parte che stai proprio bene con la maglia, è questa borsa si abbina perfettamente! Quella tasca nascosta è fantastica! Che bello quando trovi cose utili nascoste che stavi per buttare eh?

  2. È bellissima!! avere una tasca in più, per noi donne, è un toccasana!! sei stata bravissima come sempre Lisa! <3<3<3<3
    un abbraccio forte
    :*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here