Cos’è lo sbieco? La differenza tra drittofilo e sbieco

9

Read this post in: English

Qual'è la differenza tra tagliare il tessuto sul drittofilo e sullo sbieco? Impara come usare lo sbieco, quando è utile e come tagliarlo perfettamente! www.cucicucicoo.com

Benvenuti a febbraio 2017, che ho nominato “Mese dello Sbieco”! Il mio nuovo cartamodello mi ha ispirato a creare una serie completa di lezioni e tutorial sullo sbieco per il mio corso Impara a Cucire a Macchina.

Impara come si usa lo sbieco, utilissimo nel cucito! Scopri come creare lo sbiego e vari modi per utilizzarlo, con progetti, tutorial e cartamodelli gratuiti! #sbieco #cucireClicca qui per un elenco completo di tutti i tutorial e le lezioni su come usare lo sbieco!

Ora forse ti stai chiedendo:

Che cos’è lo sbieco?

Qual'è la differenza tra tagliare il tessuto sul drittofilo e sullo sbieco? Impara come usare lo sbieco, quando è utile e come tagliarlo perfettamente! www.cucicucicoo.com

Come ho spiegato in una delle mie prime lezioni per il corso Impara a Cucire a Macchine, “Capire le stoffe“, ogni stoffa ha un drittofilo. Varia secondo il tipo di stoffa, ma è molto semplice con i tessuti a navetta, cioè quelli fatti con il telaio. L’ordito è parallelo alla cimosa e il trama è perpendicolare alla cimosa. Se la stoffa a navetta non contiene delle fibre elastiche, non avrà alcuna elasticità lungo ordito e trama e quindi i cartamodelli solitamente vengono tagliati lungo questo drittofilo per evitare eventuali distorsioni della stoffa.

 

Clicca per salvare questo post di Cucicucicoo su Pinterest!Lo sbieco, invece, va in due direzioni ad un angolo di 45° alla cimosa, e quindi anche al drittofilo. In poche parole, è diagonale.

Si possono tagliare i tessuti sullo sbieco per diversi motivi. Ora guardiamoli uno per uno.

Perché usare lo sbieco?

1. Lo sbieco è flessibile ed elastico. Come ho detto prima, il tessuto a navetta senza alcuna fibra elastica non ha neanche un po’ di elasticità… a meno che non si usa sullo sbieco. Il nastro in isbieco (chiamato anche semplicemente “lo sbieco”) sono delle strisce lunghe di stoffa tagliate sullo sbieco e piegate. Viene usato frequentemente quando si cuciono i vestiti per profilare o orlare i bordi curvi perché cede abbastanza da poter curvare intorno ai bordi non dritti senza distorzione o pieghe. Questo è il motivo per cui le cravatte vengono tagliate e cucite sullo sbieco; così si possono curare intorno al collo e venire annodate senza crespature.

Parliamo del nastro in isbieco dopo. Questo breve video mostra come un tessuto rotato di 45° cambia le sue caratteristiche:

2. Il tessuto tagliato sullo sbieco non si sfilaccia. Sì, certo, si può uscire qualche piccolo filo, ma non avrai mai tanti fili sfilacciati sui bordi tagliati.

3. Il tessuto tagliato sullo sbieco ha una mano più fluida. Ricordi quando ho scritto sulla mano della stoffa? Si tagliano e cuciono frequentemente i vestiti delle donne sullo sbieco proprio per cadere in modo più fluido sulle curve femminili del corpo. La seguente immagine da Sarah Image Fit mostra alcuni ottimi esempi di indumenti che utilizzano la qualità fluida dello sbieco.

Qual'è la differenza tra tagliare il tessuto sul drittofilo e sullo sbieco? Impara come usare lo sbieco, quando è utile e come tagliarlo perfettamente! www.cucicucicoo.com
Fonte immagine: Sarah Image Fit

4. Il tessuto tagliato sullo sbieco ha un effetto estetico più interessante. Questo è spesso il caso con i tessuti a fantasia. Si possono formare gli zig zag (o i chevron che vanno tanto di moda in questo periodo, come nella camicetta sopra) con le strisce, e la giustapposizione di altri motivi geometrici creano effetti olto interessanti, come si vede qui sotto.

Qual'è la differenza tra tagliare il tessuto sul drittofilo e sullo sbieco? Impara come usare lo sbieco, quando è utile e come tagliarlo perfettamente! www.cucicucicoo.com

Come tagliare i cartamodelli sul drittofilo oppure sullo sbieco

I pezzi dei cartamodelli, ad esempio il mio costume Prato Fiorito che uscirà a breve che si vede nelle seguente immagini, hanno sempre una linea o una freccia per mostrare il drittofilo. (In inglese si chiama “grainline”.) Di solito sarà una linea verticale, che significa che si taglia il pezzo lungo il drittofilo, come si fa con la foglia del Prato Fiorito.

Qual'è la differenza tra tagliare il tessuto sul drittofilo e sullo sbieco? Impara come usare lo sbieco, quando è utile e come tagliarlo perfettamente! www.cucicucicoo.com

Quando invece si deve tagliare un pezzo sullo sbieco, vedrai che questa linea è ad un angolo, di solito di 45°, che è l’angolo di maggior elasticità e flessibilità. Ed è questo il caso nella striscia dello scollo nel Prato Fiorito, visto qui sopra.

Qual'è la differenza tra tagliare il tessuto sul drittofilo e sullo sbieco? Impara come usare lo sbieco, quando è utile e come tagliarlo perfettamente! www.cucicucicoo.com

Quando si posiziona il cartamodello sulla stoffa, bisogna fare attenzione che il segno del drittofilo va nella direzione dell’ordito oppure del trama della stoffa. Quindi il cartamodello da tagliare sullo sbieco si deve posizionare diagonalmente sulla stoffa.

Qual'è la differenza tra tagliare il tessuto sul drittofilo e sullo sbieco? Impara come usare lo sbieco, quando è utile e come tagliarlo perfettamente! www.cucicucicoo.com

Un lato negativo di questa regola è che inevitabilmente si spreca un po’ di stoffa grazie alla posizione in obliquo. Come visto sopra, c’è molta più stoffa inutilizzata quando si posiziona la striscia dello scollo correttamente rispetto a come si metterebbe se non fosse in isbieco.

Come tagliare le strisce in isbieco dal tessuto

Si possono tagliare pezzi interi di cartamodelli (ad esempio tutta una gonna) sullo sbieco, ma il modo usato più frequentemente è il nastro in isbieco, cioè strisce di tessuto tagliate sullo sbieco e piegate nel senso della lunghezza. Si usano di solito per profilare aperture curve degli indumenti. Mosterò in un altro tutorial come creare delle strisce molto lunghe di nastro in isbieco con o senza uno strumento specifico, ma per ora mostro come si fa una striscia corta di nastro in isbieco, giusto per far capire com’è.

Qual'è la differenza tra tagliare il tessuto sul drittofilo e sullo sbieco? Impara come usare lo sbieco, quando è utile e come tagliarlo perfettamente! www.cucicucicoo.com

È MOLTO più semplice tagliare lo sbieco con un taglierino rotante*, un base di taglio* e un righello da patchwork*. (Questi sono dei link di affiliazioni agli stessi prodotti che uso io e che si vedono in queste foto.)

Qual'è la differenza tra tagliare il tessuto sul drittofilo e sullo sbieco? Impara come usare lo sbieco, quando è utile e come tagliarlo perfettamente! www.cucicucicoo.com

La base di taglio ha una griglia e anche delle linee a certi angoli. Anche il righello da patchwork ha una griglia, quindi con questi strumenti è semplice e veloce tagliare linee dritte ad un angolo di 45° con una distanza tra loro che scegli tu. Ecco come:

Qual'è la differenza tra tagliare il tessuto sul drittofilo e sullo sbieco? Impara come usare lo sbieco, quando è utile e come tagliarlo perfettamente! www.cucicucicoo.com

1. Posiziona il bordo del tessuto lungo la linea dei 45°, come visto qui sopra.

Qual'è la differenza tra tagliare il tessuto sul drittofilo e sullo sbieco? Impara come usare lo sbieco, quando è utile e come tagliarlo perfettamente! www.cucicucicoo.com

2. Posiziona il righello da patchwork in modo che il bordo superiore si allinea su una delle linee orizzontali del piano. Nella foto qui sopra l’ho messo sulla linea dei 10 cm. Taglia con il taglierino rotante.

Qual'è la differenza tra tagliare il tessuto sul drittofilo e sullo sbieco? Impara come usare lo sbieco, quando è utile e come tagliarlo perfettamente! www.cucicucicoo.com

3. Sposta il righello in alto il numero di centimetri quanto vorresti che sia larga la striscia, e pratica un altro taglio. Ed ecco la tua striscia in isbieco!

Qual'è la differenza tra tagliare il tessuto sul drittofilo e sullo sbieco? Impara come usare lo sbieco, quando è utile e come tagliarlo perfettamente! www.cucicucicoo.com

Solitamente si piegano queste strisce in nastro in isbieco prima di cucirle. Ci sono due tipi di nastro in isbieco: lo sbieco semplice e lo sbieco doppio.

Lo sbieco semplice è una striscia con i due bordi lungi piegato verso il centro del lato rovescio della stoffa. Si considera la larghezza da una piega all’altra. Quindi se piego entrambi i bordi della striscia larga 6 cm che ho appena tagliato verso il centro, finisco con sbieco semplice di 3 cm. Di solito si usa questo tipo di sbieco per fare gli orli o per cucire sopra la stoffa come decorazione.

Lo sbieco doppio è lo sbieco semplice piegato a metà dove si incontrano i due lembi al centro, mostrato nella foto qui sopra. Quindi la mia striscia larga 6 cm, che è diventato sbieco semplice i 3 cm, diventa sbieco doppio di 1,5 cm. Si usa lo sbieco doppio (oppure a due pieghe) molto più frequentemente, di solito per profilare i bordi curvi, ma si può usare anche in altri modi, di cui parliamo un’altra volta.

Come fare lo sbieco doppio

Qual'è la differenza tra tagliare il tessuto sul drittofilo e sullo sbieco? Impara come usare lo sbieco, quando è utile e come tagliarlo perfettamente! www.cucicucicoo.com

1. Riscalda il ferro da stiro alla temperatura più alta e il vapore più forte possibile per il tipo di stoffa usata e stira bene la striscia.

2. Piega la striscia a metà nel senso della lunghezza, rovescio contro rovescio, e stira bene.

Qual'è la differenza tra tagliare il tessuto sul drittofilo e sullo sbieco? Impara come usare lo sbieco, quando è utile e come tagliarlo perfettamente! www.cucicucicoo.com

3. Riapri la piega dal passo 2 e piega il bordo lungo superiore per farlo arrivare alla piega centrale, stirando bene. Non superare la piega centrale!

4. Piega il bordo lungo inferiore fino a quasi arrivare alla piega centrale, stirandolo bene. Lo sbieco doppio migliore ha un lato appena appena più alta dell’altro, giusto un millimetro più o meno. Se è troppo complicato, non è assolutamente necessario, ma crea un bordo più professionale, ma ne parliamo sempre in un’altra lezione.

Qual'è la differenza tra tagliare il tessuto sul drittofilo e sullo sbieco? Impara come usare lo sbieco, quando è utile e come tagliarlo perfettamente! www.cucicucicoo.com

5. Piega la striscia di nuovo a metà lungo la piega centrale originale e stira bene.

Ed ecco fatto! Nota nella foto qui sopra che un lato dello sbieco è più alta dell’altra. Questo è perché non ho piegato quel lato fino al centro nel passo 4.

Qual'è la differenza tra tagliare il tessuto sul drittofilo e sullo sbieco? Impara come usare lo sbieco, quando è utile e come tagliarlo perfettamente! www.cucicucicoo.com

Quando spieghi lo sbieco doppio si vede il lato rovescio all’interno. I bordi scuciti sono chiusi all’interno delle pieghe.

Qual'è la differenza tra tagliare il tessuto sul drittofilo e sullo sbieco? Impara come usare lo sbieco, quando è utile e come tagliarlo perfettamente! www.cucicucicoo.com

Se ti serve solo lo sbieco semplice, basta piegare ciascun lato lungo sul rovescio di 1/4 della larghezza della striscia. Quindi, nel caso di una striscia alta 4 cm, piega ciascun lato verso l’interno di 1 cm per creare sbieco semplice di 2 cm. È molto semplice con il trucco che ho condiviso nella mia lezione per cucire l’orlo perfetto.

Clicca per salvare questo post di Cucicucicoo su Pinterest!Clicca qui per salvare questa lezione utile sullo sbieco su Pinterest!

 

Qual'è la differenza tra tagliare il tessuto sul drittofilo e sullo sbieco? Impara come usare lo sbieco, quando è utile e come tagliarlo perfettamente! www.cucicucicoo.com

Non dimenticare di tornare nei prossimi giorni e settimane per tanti altri fantastici tutorial e progetti con lo sbieco!

Impara come si usa lo sbieco, utilissimo nel cucito! Scopri come creare lo sbiego e vari modi per utilizzarlo, con progetti, tutorial e cartamodelli gratuiti! #sbieco #cucireNon dimenticare di guardare tutti i tutorial e le lezioni su come usare lo sbieco al meglio!

Impara a cucire a macchina: un corso di cucito gratuito per prinicipianti

Ti è piaciuta questa lezione sullo sbieco? Guarda le altre lezioni che fanno parte di questo corso di cucito per principianti! E non dimenticare di condividere le foto dei tuoi lavori su Facebook, Instagram o altre social media con gli hashtag #cucicucicoo e #cucicucicoopatterns!

9 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here