Tepore scaldamani a maglia

10

Read this post in: English

Tepore scaldamani a maglia: uno schema semplice con aperture per il police, lavorati in tondo sul gioco di ferri. Una recensione di www.cucicucicoo.com

La mia amica Maria di Maria Modeo Handmade in Italy è una knitter, designer e insegnante bravissima. Mi ha aiutato più volte con le mie difficoltà con i ferri e sa un sacco di cose sulle arti con la lana. Ho già postato l’anno scorso sul suo pattern per uno scaldacollo in stile bandana, e posterò in primavera su un maglione estivo che ho fatto da un suo corso. Ma il primo corso di Maria che ho seguito è stato per lo schema di scaldamani a maglia Tepore.

Tepore scaldamani a maglia: uno schema semplice con aperture per il police, lavorati in tondo sul gioco di ferri. Una recensione di www.cucicucicoo.com

La maggior parte degli scaldamani hanno una sporgenza, tipo un tubo, per il pollice, ma lo schema Tepore ha un’apertura semplice per il pollice che è molto più facile da lavorare, e quindi perfetto per principianti come me.

Tepore scaldamani a maglia: uno schema semplice con aperture per il police, lavorati in tondo sul gioco di ferri. Una recensione di www.cucicucicoo.com

Era tempo che volevo fare degli scaldamani a maglia o dei guanti senza a dita, e volevo anche imparare meglio come lavorare con il gioco di ferri, quindi mi sono iscritta subito al corso di Maria. Mi ha molto sorpreso quanto sia semplice usare il gioco di ferri, lavorando in tondo, una volta che si inizia. (L’immagine qui sopra è dal mio account Instagram. Se non mi segui ancora, lo puoi fare ora!)

Tepore scaldamani a maglia: uno schema semplice con aperture per il police, lavorati in tondo sul gioco di ferri. Una recensione di www.cucicucicoo.com

Si lavora questo schema in tondo, soprattutto a maglia rasata, tranne la parte dove si trova l’apertura per il pollice. In quella zona i punti sono venuti un po’ più larghi rispetto al resto, quindi dovrei migliorare questo aspetto la prossima volta.

Tepore scaldamani a maglia: uno schema semplice con aperture per il police, lavorati in tondo sul gioco di ferri. Una recensione di www.cucicucicoo.com

C’è l’opzione di fare un ricamo in un colore a contrasto lungo le strisce a legaccio. Ho deciso di comprare un secondo colore della stessa lana per poterne fare due paia nei miei colori preferiti: verde avocado e viola!

Tepore scaldamani a maglia: uno schema semplice con aperture per il police, lavorati in tondo sul gioco di ferri. Una recensione di www.cucicucicoo.com

Ho usato la lana Lamora di Lanecardate, 75% lana superfine, 25% angora. È incredibilmente morbida e calda, e non pizzica neanche un po’ la pelle.

Tepore scaldamani a maglia: uno schema semplice con aperture per il police, lavorati in tondo sul gioco di ferri. Una recensione di www.cucicucicoo.com

Il modello è un po’ attilato, e quindi bisogna tirarli intorno ad una mano di misura media con un po’ di attenzione. Sono comunque molto comodi, ma se dovessi rifarli, userei dei ferri di 3,5 mm invece di quelli di 3 mm, giusto per renderli appena più larghi.

Tepore scaldamani a maglia: uno schema semplice con aperture per il police, lavorati in tondo sul gioco di ferri. Una recensione di www.cucicucicoo.com

Ho lavorato un paio di ferri in più nella zona dell’apertura per il pollice per renderla più grande, ma alla fine non credo che sia così utile.

Tepore scaldamani a maglia: uno schema semplice con aperture per il police, lavorati in tondo sul gioco di ferri. Una recensione di www.cucicucicoo.com

Conclusione? Schema molto facile, perfetto per principianti a questo tipo di lavorazione, e le mani si sentono calde e coccolate con questi scaldamani. Quindi, consigliato!

Puoi trovare la mia versione di questi scaldamani nel mio account Ravelry e puoi scaricare lo schema qui su Ravelry.

E se preferisci una variante veloce e refashioned di questo accessorio caldo senza usare i ferri, guarda questo post sui scaldamani ricavati dai calzini!

10 COMMENTS

  1. Hi Lisa, both pairs look lovely and the contrasting embroidery gives them and extra touch!
    May I suggest, as your next step in circular knitting, the Magic Loop method? It uses a single, long circular needle, and I find it much easier and less cumbersome than double pointed needles.

    • Thanks for the tip, Paola! I actually do use circular needles and MUCH prefer them to dpns, however this pattern was given as the exercise in a course on how to use double pointed needles, so that’s why I used them. Next I need to take a lesson on Magic Loop, because the one time I attempted it was total disaster!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here