Come sbucciare i fichi d’india e mangiarli senza farsi male

Read this post in: English

I fichi d’india sono sani e rinfrescanti in estate, ma quelle spinette sono insopportabili! Scopri come sbucciare i fichi d'india e mangiare la frutta senza pungerti!

Una cosa che mi piace di vivere in nazione, cultura e lingua diverse è quando conosco un cibo o animale nella seconda lingua, cerco la parola nel vocabolario anni dopo per sapere come si chiama nella prima lingua, e scopro che è una parola che ho sempre saputo senza sapere veramente che cosa fosse. Quindi ho fatto una bella risata quando ho scoperto che il fico d’india in italiano non è altro che il prickly pear in inglese! Non esistono di certo nel nordest degli Stati Uniti, dove ho sempre abitato prima di trasferirmi nel sud dell’Italia, quindi la mia conoscenza di questa frutta era limitata a “Lo Stretto Necessario” del Libro delle Giungla. (Questa stessa cosa mi è successa con i gelsi, i cachi e le tortore, tra altri.)

Clicca per salvare questo post di Cucicucicoo su Pinterest!

Bene, procediamo. Un fico d’india non sembra tanto spinoso a prima vista perché non ha grandi spine e neanche tanto la pianta da cui cresce. La pelle, invece, è pieno di spinette piccolissime. Sono talmente sottili che non si sentono neanche quando entrano nella carne. Il problema è che bruciano poi ogni volta che si tocca quella zona della pelle e sono quasi impossibili da trovare e togliere. Sono anche invisibili se cadono a terra, sulla cucina o su uno straccio per pulire, quindi ti puoi riempier di queste cose anche se non ti avvicini ad un fico d’india. Per questo, mio marito non li sopporta. Ma non mi importa… li adoro! Amo il sapore, i semi e il succo dissetante… e dove abito crescono dovunque, quindi di solito ne ho quanti voglio senza dover nemmeno comprarli!

Per fortuna, l’anno scorso mio suocero mi ha insegnato come sbucciare i fichi d’india e mangiarli senza riempirmi di quelle spinette e anche senza riempirci tutta la casa. Quindi, ora quando arriva la stagione di fichi d’india a fine agosto, sono preparata! Vorresti sapere come gustare questa frutta senza il dolore delle spine? Bene, continua a leggere!

I fichi d’india sono sani e rinfrescanti in estate, ma quelle spinette sono insopportabili! Scopri come sbucciare i fichi d'india e mangiare la frutta senza pungerti!

Prima, infilza un fico d’india con una forchetta per alzarlo. Trafiggilo una volta sola e lascia la forchetta dov’è entrata. Ogni volta che si rimette la forchetta, si rompe di più la polpa interna e diventa sempre più complicato sbucciarla.

I fichi d’india sono sani e rinfrescanti in estate, ma quelle spinette sono insopportabili! Scopri come sbucciare i fichi d'india e mangiare la frutta senza pungerti!

Ruota la frutta sotto l’acqua corrente per un pochino. La forza dell’acqua fa cadere la maggior parte degli aghi. Consiglio di svuotare il lavello di ogni cosa prima di fare questa parte in modo che le spine scendono direttamente nello scarico, e non su qualcosa che qualcuno toccherà più tardi.

I fichi d’india sono sani e rinfrescanti in estate, ma quelle spinette sono insopportabili! Scopri come sbucciare i fichi d'india e mangiare la frutta senza pungerti!

Tieni fermo il fico d’india su un piatto con la forchetta e togli un lato.

I fichi d’india sono sani e rinfrescanti in estate, ma quelle spinette sono insopportabili! Scopri come sbucciare i fichi d'india e mangiare la frutta senza pungerti!

Ruota la frutta senza togliere la forchetta e taglia anche l’altro lato. C’è una rientranza sul fondo della frutta, quindi bisogna fare attenzione di togliere tutto.

I fichi d’india sono sani e rinfrescanti in estate, ma quelle spinette sono insopportabili! Scopri come sbucciare i fichi d'india e mangiare la frutta senza pungerti!

Pratica un taglio nella buccia da un lato all’altro senza tagliare la polpa interna. Infila il coltello tra la buccia e la polpa del lato opposto a dove si trova la forchetta per cominciare a separarle.

I fichi d’india sono sani e rinfrescanti in estate, ma quelle spinette sono insopportabili! Scopri come sbucciare i fichi d'india e mangiare la frutta senza pungerti!

Continua a pelare la buccia dalla polpa sul primo lato.

I fichi d’india sono sani e rinfrescanti in estate, ma quelle spinette sono insopportabili! Scopri come sbucciare i fichi d'india e mangiare la frutta senza pungerti!

Sarà molto più semplice se la frutta è alla maturazione perfetta. Se è troppo matura, come quella che si vede qui sopra, la polpa non resterà intatta e diventa più complicato sbucciarla.

I fichi d’india sono sani e rinfrescanti in estate, ma quelle spinette sono insopportabili! Scopri come sbucciare i fichi d'india e mangiare la frutta senza pungerti!

Sposta la forchetta per poter separare la buccia dalla polpa con il coltello anche sul secondo lato. (Quel pezzo di qualcosa sul lato tagliato di questa frutta non è una spina ma un pezzettino fibroso di frutta.)

I fichi d’india sono sani e rinfrescanti in estate, ma quelle spinette sono insopportabili! Scopri come sbucciare i fichi d'india e mangiare la frutta senza pungerti!

Rimuovi il pezzo intero di polpa dal resto della buccia con la forchetta o le dita e mettilo in un piatto pulito…

I fichi d’india sono sani e rinfrescanti in estate, ma quelle spinette sono insopportabili! Scopri come sbucciare i fichi d'india e mangiare la frutta senza pungerti!

…o direttamente in bocca! Apri, godi e ripeti volta…più volta…e anche più volte! Gnam gnam!

Clicca per salvare questo post di Cucicucicoo su Pinterest!

Pinna subito questo post per non dimenticare come sbucciare i fichi d’india e gustare questa frutta sana e rinfrescante senza il dolore!

I fichi d’india sono sani e rinfrescanti in estate, ma quelle spinette sono insopportabili! Scopri come sbucciare i fichi d'india e mangiare la frutta senza pungerti!


Domanda del giorno: C’è qualcosa che ami mangiare anche se è una bella scocciatura?

Amo i fichi d’india nonostante la loro natura pericolosa. Un’altra cosa che ho sempre amato è l’astice e, essendo una di New England (la zona nel nordest degli Stati Uniti dove si trovano montagne di astici), so pulire ogni piccolo pezzetto di roba mangiabile da dentro un’astice. L’estate scorso ho avuto pure i complimente da un cameriere per quanto ne ero brava. Anch’io anni fa facevo la cameriera in un ristorante di mare, e mi faceva impazzire il fatto che quasi nessuno che ordinava l’astice sapeva pulirla, e quindi lasciavano l’animale quasi intatto, mangiandone solo le due chele!

12 commenti su “Come sbucciare i fichi d’india e mangiarli senza farsi male”

  1. Ciao ,
    Sono siciliana quindi li sbuccio spesso , e’ perfetto il modo che ti ha indicato tuo suocero.molti li mettono a bagno in un secchio con l’acqua per circa un ora e poi li sbucciano .

    Rispondi
    • Ciao, Adriana, sì, ho sentito anch’io questo modo, di mettere tutti in un recipiente sotto l’acqua che scorre, e cambiare qualche volta l’acqua. Ma preferisco sciacquare solo alcuni alla volta per non lasciarli bagnati per troppo tempo.

      Rispondi

Lascia un commento