Green Cat lettiera ecologica per gatti: una recensione

10

Read this post in: English

Il seguente è un post sponsorizzato, ma tutte le opinioni espressi sono completamente mie.


Green Cat lettiera ecologica per gatti: una recensione

Ho sempre avuto almeno un gatto alla volta da quando ero piccola, ma di solito stavano soprattutto fuori casa e non usavano molta lettiera. Da sei anni, però, abitiamo in un appartamento al terzo piano e quindi non è più possibile che la nostra gatta esca per fare i suoi bisogni. I nostri bagni sono piccoli quindi la sabbia deve stare in una stanza che usiamo regolarmente. Per questo ci è molto, molto importante usare una lettiera per gatti di ottima qualità che non puzzerà dopo il primo utilizzo. Poi c’è il discorso ecologico. Le lettiere che si trovano di solito in supermercato o nei negozi di animali sono fatti di materiali di base minerale, tipo silicio, sepiolite o bentonite che si deve scavare. Hanno un impatto negativo anche dopo l’uso perché si devono smaltire nelle discariche o negli inceneritori. In Italia, si devono smaltire più di 350 tonnellate di lettiera all’anno (fonte). Negli Stati Uniti il numero arriva a oltre 2 milioni di tonnellate all’anno (fonte). Sto sempre alla ricerca di una sabbia più ecologica. Tempo fa ho letto un post molto divertente sulla lettiera dei gatti che consigliava la marca Swheat Scoop, fatta dal grano, ma purtroppo questa marca non esiste in Italia. Ho provato marca dopo marca di lettiera, alcuni agglomeranti, altri no. Alcune più ecologiche, altre meno. Ma non ne ero mai completamente soddisfatta. Fino a quando ho trovato Green Cat, una marca italiana di lettiera fatta dagli scarti di orzo non edibili.

Green Cat lettiera ecologica per gatti: una recensione
fonte immagine

Sì, l’orzo! Un materiale che si cresce quanto si vuole. Ma ancora meglio, non si cresce appositamente per fare la lettiera. La parte usata per la lettiera sono gli scarti di orzo usato per altre cose. Quindi non solo non si usano risorse non rinnovabili, si usa quello che sarebbe altrimenti inutilizzato.

Green Cat lettiera ecologica per gatti: una recensione
fonte immagine

Ma ascolta ancora! Mentre tutte quelle lettiere di base minerale si devono smaltire nella indifferenziata, Green Cat è completamente naturale e si può smaltire nel compost o nel WC. E sai come a volte i gatti leccano le zampe dopo aver usato la lettiera? Se ne è rimasto attaccato qualche pezzo e finisce per mangiarlo, non fa niente. E sai come alcune sabbie creano nubi di polvere quando si mettono dentro la scatola della lettiera o quando si pulisce, facendoti tossire? Green Cat crea pochissima polvere e quella che c’è non contiene profumi sintetici. Ti fa mai tossire la polvere delle lettiere classiche? Be’, pensa quanta polvere inspira il tuo gatto quando ci sta dentro.

Ma non sono ancora arrivata alla parte migliore: Green Cat funziona davvero bene, meglio di qualunque altra marca che io abbia mai provato. L’urina si agglomera benissimo quindi la puoi togliere completamente senza che rompe a pezzi, quindi il resto della lettiera rimane pulita e non puzza. La maggior parte delle lettiere che ho usato cominciavano a puzzare in un modo insopportabile dopo circa una settimana e finisco per buttare una busta piena di lettiera fradicio e puzzolente. Green Cat funziona talmente bene che passano tre settimane senza problemi e alla fine devo aggiungerne altra perché si è consumata poco a poco ed è rimasta quasi vuota la scatola. Ma ancora niente puzza.

Green Cat lettiera ecologica per gatti: una recensione

Ho contattato Green Cat e mi hanno proposto che, in scambio di qualche busta di lettiera, scrivessi una recensione del loro prodotto. Ero più che contenta perché si tratta di un prodotto che adoro e consiglio sinceramente. Fatemi farvi vedere quanto funziona bene Green Cat.

Per prima, togli la lettiera vecchia e lava il contenitore. Io sciacquo la scatola e ci spargo sopra un cucchiaio di bicarbonato nel fondo. Uso una spugna vecchia (che tengo a parte da usare SOLO per questo scopo) per pulire sia l’interno che l’esterno della scatola, la sciacquo e la asciugo con uno straccio e poi la lascio fuori al balcone per prendere un po’ d’aria.

Green Cat lettiera ecologica per gatti: una recensione

Poi ci svuoto dentro il contenuto di una busta di sei litri di Green Cat. Noterai subito che c’è poca polvere e che l’odore è molto naturale, non di profumi sintetici.

Green Cat lettiera ecologica per gatti: una recensione

I granuli sono grandi, quindi capita meno di altre lettiere di attaccarsi alle zampe del gatto e venire portata in tutta la casa.

Green Cat lettiera ecologica per gatti: una recensione

Lasciamo Macchia a fare i suoi bisogni. Se ti offenderai e trovi disgustose le immagini di… erm… cose di gatti, forse è meglio non continuare a leggere.

Green Cat lettiera ecologica per gatti: una recensione

Non è facile vedere nella foto, ma questa cosa è un agglomerato di pipì. Vedi come rimane compatto e si sporge dalla superfice anche dopo che ho scuotato un po’ il contenitore per fare la foto?

Green Cat lettiera ecologica per gatti: una recensione

E vedi come il grumo rimane intatto anche dopo averlo scuotato con la paletta?

Green Cat lettiera ecologica per gatti: una recensione

Se si trattasse di una lettiera di base minerale, bisognerebbe buttarla nella indifferenziata. Ma si tratta invece di Green Cat, quindi basta buttarla nel gabinetto!

Green Cat lettiera ecologica per gatti: una recensione

Dopo circa una settimana potresti aggiungere un paio di cucchiai di bicarbonato alla lettiera per aiutare a combattere odori sgradevoli, ma di solito non lo devo fare con Green Cat. Quando bisogna buttare quello che è rimasto nel fondo della scatola della lettiera, basta metterlo nel compostiera o nell’umido. Non è una bella sensazione salvaguardare l’ambiente e anche la salute tua e del tuo gatto?

Green Cat lettiera ecologica per gatti: una recensione

Siete convinti? Allora andate a comprare una busta o due, o dieci! Non si trova Green Cat nella maggior parte dei supermercati e negozi per animali, ma ecco un elenco di alcuni posti dove si trova in Italia. Io personalmente l’ho trovato in un Ipercoop, ma si può anche ordinare dal negozio online. Green Cat viene distribuito in molti GAS (Gruppo di Acquisto Solidale)  in Italia, quindi si può anche contattare Green Cat per più informazioni al riguardo.


Domanda del giorno: Sei una persona da gatti o da cani? 

Ho sempre amato i gatti. Tutta la mia famiglia si ricorda ancora quando ero piccolina e ho detto a mia madre che volevo “un micio che fa maio tutto da solo”! Abbiamo preso il nostro primo gatto poco dopo, non tanto perché lo volevo io, ma per allontanare i topi!

10 COMMENTS

  1. Davvero un bel prodotto, Lisa!
    Frtunatamente ora il mio micio va fuori a fare i bisogni, ma per molto tempo ho dovuto usare le lettiere “classiche” (visto che quelle “verdi” che ho provato costavano un botto e funzionavano poco). Lo terrò presente qualora micio rientrasse in casa!!!
    Un abbraccio,
    Irene

    • Che fortuna poter far uscire il gatto! Mi manca tanto questa possibilità e alla fine è l’opzione più semplice, ecologico ed economico. Ma se non è possibile, ti consiglio tanto questa marca di lettiera!

    • Ho scoperto Green Cat all’ Ipercoop, dopo 1 anno dall’ arrivo del mio primo gatto Tigre e la ricerca di una lettiera valida: 3 mesi fa a Tigre si e’ aggiunto Silvestro ecil problema del cattivo odore della lettiera e di quello che i due tesori portavano per casa e’ diventato pressante.
      Ho segnalato Green Cat alla mia veterinaria che lo consigliera’ ai suoi clienti.
      Bravissimi per i mici e per l’ambiente!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here