Me-Made-May ’13: quello che ho indossato 13-19 maggio

Read this post in: English

Ecco la continuazione con la mia sfida. (Ed ecco la prima settimana e la seconda settimana.) Questa settimana è stata la prima a presentarmi qualche difficoltà, che racconterà più giù.

Me-Made-May '13: May 13

May 13:
Una giornata passata in casa a fare giardinaggio di balcone, pulizie, cambio di stagione.

maglietta: di seconda mano
pinocchietto fatto accorciando un pantalone che mi andava davvero troppo corto (post a breve! eccolo!)

Me-Made-May '13: May 14
Leather flip-flops

May 14:
Questa è stata la prima volta che ho indossato i miei sandali fatti a mano l’Ottobre scorso alla fiera Creattiva a Napoli. C’ero lo stand di Ferrigno con delle scarpe artigianali davvero belle e facevano anche i workshop in cui le persone potevano fare da sè dei sandali, scegliendo tra modelli e colori. Purtroppo il tempo era già troppo autunnale per usarli, quindi ho dovuto aspettare diversi mesi! Guardando questa foto ho notato che i miei piedi avevano bisogno di un po’ di smalto…

Me-Made-May '13: May 15

May 15:
…e quindi l’ho messo per il giorno dopo! (Stanno meglio i sandali con un po’ di smalto verde!) Nessuno mi voleva lasciare in pace per la mia foto quella giornata. Ho tolto il viso del ragazzo grande perché non è mio figlio e non me lo sentivo di pubblicarlo, ma è un peccato perché stava facendo una faccia buffissima!

maglietta con cravatta fatta da Sheri
pantaloncino di jeans
leggings refashioned da una maglietta a maniche lunghe
sandali fatti da me (vedete il 14 Maggio)

Me-Made-May '13: May 16

May 16:
Il tempo qui in questo periodo è stranissimo. Spesso la mattina fra proprio fresco, poi a fine mattinata fa un cavolo di caldo! Stavo benissimo vestita così quando ho portato i bimbi a scuola, ma quando li ho ripresi, mi stavo squagliando dal calore!

collana nido fatta da Sheri
maglietta verde
gonna assimetrica fatta da due magliette
calze
stivali di finto cuoio che non si puliscono

Me-Made-May '13: May 17

May 17:
Non vi sembro un po’ stanchina questa giornata? E’ perché durante la notte mio figlioletto ha cominciato a vomitare e non ha più smesso tutta la notte. Che vuol dire che nè io, nè mio marito, nè lui ha dormito molto. Da questo giorno ho cominciato a fare fatica con la sfida perché passavo mezza giornata in pigiama con un bimbo malato. Questa foto è stata scattata l’unico momento quando sono riuscita ad uscire… per andare in farmacia!

collana fatta da una maglietta e perline recuperate da un vecchio paio di infradito (ancora da bloggare! fatto!)
maglietta H&M (comprata anni fa, ma non comprerò mai più da queste catene della abbigliamento che fanno creare i capi nelle fabbriche con pessime condizioni)
jeans abbelliti per coprire macchia di vino

Me-Made-May '13: May 18

May 18:
Secondo giorno passato insieme a bimbo con vomito, ma aggiungiamo anche febbre e diarrea. Sì, la mia maglietta qui sembra sospettosamente come quella che indosso nella foto del 19 Maggio perché… questa foto è stata scattata il 19 Maggio, non il 18. Giusto per la sfida, avevo indossato questa collana fatta da me… fino a quando mio figlio mi ha coperto di vomito. Non credo che avrebbe fatto piacere a qualcuno vedere una foto dei vestiti coperti di vomito. Una foto il giorno seguente con una cornice dietro la testa e un disegno di Barbabravo sul muro va un pochino meglio.

Me-Made-May '13: May 19

May 19:
Terzo giorno a casa con bimbo malato, ma migliorando. Un’altro giorno che non mi andava proprio di indossare qualcosa di presentabile (in parte perché ho dovuto pure rinunciare ad una giornata a Roma passata con i miei zii californiani che non vedevo da anni e sono rimasta proprio male), quindi ho solo indossato il mio pantalone di yoga fatto da una gonna. Sul balcone si vede una parte del nostro orto (qui basilico, lattuga, cetriolo, cantalupo e limone) con dei segnapianta che ho fatto con mia figlia (ancora da bloggare. Ho un sacco di cose da bloggare ancora!!) E dietro di me c’è la nostra amata montagna, Monte Somma, la metà meno famosa del Vesuvio. E si vede che devo assolutamente tagliarmi i capelli corti, visto che li raccolgo in codino quasi ogni giorno! Forse la settimana prossima vedrete un cambiamento!

Leave a Comment