sciarpa scialle

12

Read this post in: English

sono impazzita quando ho visto questo cardigan fatto da sciarpe. che meraviglia!! e anch’io avevo un paio di sciarpe tipo pashmina che non usavo più e volevo usare per recrearlo.

solo che non è disponibile un tutorial (ho anche scritto all’autrice, ma preferiva non condividerlo perché forse venderà questi capi). quindi ho studiato le foto e ho cercato di capire come fosse fatto, facendo prove con le mie sciarpe,  ma non ci riuscivo. ecco alcuni miei studi che ho fatto.

ma se vedi nel centro, ho trovato quello che mi sembrava un’altra idea interessante, di fare una specie di scialle con le maniche che si facenvano grosse come due palloni. ci voleva una sola sciarpa per questa idea quindi mi sono messa in moto.

prima ho misurato quanto dovevano essere lunghe le maniche e ho tagliato quella lunghezza dalla sciarpa (a sinistra).

poi ho tagliato quella parte a metà per creare i due pezzi.

e ho cucito dei tubi per le maniche. semplice, no? solo che non avevo misurato bene quanto dovevano essere larghe le maniche per passare sopra le mie spalle e queste non riuscivo neanche ad alzare fino alle spalle comunque. opps… quindi ho dovuto togliere un po’ della stoffa e accontentarmi di maniche che non arrivano fino in su.

poi ho tolto la frange dal secondo, più lungo, pezzo.

su entrambi le estremità ho fatto due linee di cuciture molto lunghe senza fissare le cuciture all’inizio e alla fine.

in questo modo si possono tirare i fili e far arricciare il tessuto.

si infila una manica dentro questa parte arricciata (diritto contro diritto) e si spillano insieme, aggiunstando i ricci uniformamente. poi si cuce il tutto insieme.

si apriva un po’ troppo la sciarpa vicino alle maniche, quindi l’ho cucito chiuso per un pezzo. se lo dovessi fare di nuovo, farei questa parte prima di attaccare le maniche.

ricordate che ho tagliato della stoffa in eccesso dalle maniche che risultavano troppo lunghe (grazie al mio errore di calcolo…)? ho cucito i pezzi insieme, l’ho tagliato come una striscia lunga e poi ho piegato i bordi all’interno della striscia e l’ho cucito per creare una specie di laccio.

prima pensavo di fare una specie di allacciatura sul davanti, un po’ stile medievale. era una buona idea, ma per niente il mio stile, quindi ho deciso di cucirlo sul retro dello scialle in una forma che è molto il mio stile…

… lo spirale!

c’era l’ultimo pezzetto di tessuto, la seconda frange, e mi dispiaceva sprecarlo.

quindi l’ho cucito lungo la parte superiore dello scialle, intorno al collo e girando davanti.

qui sopra si vede l’effetto della frange davanti e della cucitura che ho aggiunto vicino alle maniche. (e anche la collana “nido” che mi ha regalato sheri.)

e qui invece ho tirato su la spalla a pallone per far vedere fin dove arriva la manica. stringe abbastanza per stare più o meno ferma, ma dopo un po’ comincia a scendere. quindi se lo fai tu, fa attenzione per farla abbastanza larga per passare sopra le spalle!

si può pure sempre usarla anche come una sciarpa normale. lo spirale diventa un elemento visuale interessante. (vi ricordate dei miei jeans abbelliti?)

è decisamente diverso dal cardigan che mi ha ispirato all’inizio e non sono sicurissima che lo userò, ma è un pezzo davvero unico e anche divertente!

12 COMMENTS

  1. oh, grazie, anna! anche il suo è portabile (o almeno credo, visto che ancora non riesco a capire come si fa!) e purtroppo le mie maniche si scendono dopo un po' grazie all'errore che ho fatto, ma mi fa piacere che ti piaccia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here