Sale all’aglio

14

Read this post in: English

garlic ready for mashing into garlic salt

negli stati uniti è molto tipico comprare dei barattolini di sale all’aglio come si comprano altre spezie secche. ma non sanno di niente in confronto al sale all’aglio che ha sempre fatto mia nonna. solo che è un po’ faticoso farlo col suo metodo, ma per fortuna ho scoperto un altro modo *molto* semplice e veloce per farlo. vi spiego entrambi, ma iniziamo con il metodo vecchio stile.

sale all'aglio all'antico durante la macinazione sul tagliere di bambù

uso la parola “metodo” e non “ricetta” perché è stata proprio mia nonna a dire che non esiste ricetta in quanto si deve aggiustare le quantità ogni volta che si fa per creare l’equilibrio voluto. io mi sono trovata benissimo usando:

  • 100 g di sale fino
  • 3 spicchi di aglio
  • 3 giri del macinapepe

Per prima si sbucciano gli spicchi di aglio e si tagliano a pezzettini più piccoli possibili. poi si mette il sale su un tagliere e sopra ci si aggiunge l’aglio tritato e il pepe.

hand-crushed garlic salt in pretty spanish plate

poi con il mattarello si schiacchia il tutto più volte. è qui che ci vuole sia tempo che forza. mia nonna aveva sempre un mattarello apposto per il sale all’aglio perché è inevitabile che non si toglie più la puzza dell’aglio. io ho provato ad infilare il mattarello in un tubo recuperato dalla carta igienica per non far venire l’aglio in contatto con il legno, ma non si girava bene. poi ho avvolto il mattarello in pellicola per alimenti. la plastica si rompeva e l’ho dovuto sostituire a metà macinazione, ma ha funzionato. mia nonna consigliava anche di aprire una grande busta di carta e posizionarla sotto il tagliere in modo che, lavorando il sale, cade dai bordi del tagliere sulla carta e dopo un po’ si può facilmente rimettere sul tagliere.

hand crushed garlic salt in bottle ready for use

quando è il più omogeneo possibile, si può trasferire in un barattolo. mia nonna consigliava di tenerlo in frigo, ma secondo me non è necessario perché in teoria il sale dovrebbe conservare bene l’aglio per almeno 6 mesi.

getting ready to make garlic salt with a mini food processor

ma lo so che nessuno di voi ha molto tempo a disposizione e probabilmente neanche un mattarello in più da dedicare alla produzione di sale all’aglio. ma se avete un tritatutto, c’è un modo molto, ma MOLTO più semplice e veloce. basta mettere tutti gli ingredienti nel tritatutto, tritare per un paio di minuti…

the food processor was successful in making delicious garlic salt!

…ed ecco fatto! pronto da mettere nel barattolino ed usare!

modernized  garlic salt in jar ready for use

come si può usarlo? la domanda migliore sarebbe, come si potrebbe NON usarlo?! nella mia famiglia l’abbiamo sempre usato soprattutto sull’insalata e sulla carne (se fai il tacchino intero al forno, come si fa per la festa del ringraziamento negli stati uniti, questo sale crea una pelle saporitissima, anche se non lo mangio più da quando ho smesso di mangiare la carne.). ma ora sto scoprendo che si può usare in praticamente tutto: su verdure cotte, sulla pasta, nei sughi, nelle zuppe, nell’impasto dei burger vegetali. basta usare un pochino l’immaginazione e non c’è fine ai modi in cui lo puoi usare! buon appetito!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here