mini-lettini

Read this post in: English

è tutto iniziato quando ho visto questi topini con lettini fatti dalle scatoline di mentine altoids (il tipo che usato per le mie acquerelle da viaggio) su facebook. ho subito pensato, “ma stiamo scherzando?! mia figlia uscirebbe pazza per queste cose!”  chi vuole può comprare il cartamodello, ma volevo fare un po’ alla me.

avevo degli avanzi della stoffa “kitty kaleidoscope” della marca northcott che avevo usato anni fa per salviette lavabili per mia figlia (che uso ora con mio figlio), e anche pezzetti di spugna di cotone e flanella di cotone, quindi ho deciso di usarli per la biancheria e di fare dei gattini imbottiti con i disegni del tessuto. ma prima… i lettini.

ho deciso di colorarli con la vernice spray. erano molto belli fino a quando si cominciava ad asciugarsi la vernice e si toglieva da sola a scaglie.

ho cercato di rimuovere le scaglie il meglio possibile, ma rimaneva bruttissimo. poi ho fatto una prova a verniciare la scatolina con degli acrilici e un pennello. non copriva bene e si vedevano delle strisce. come ultima prova ho applicato dei strati di carta velina colorata con la colla dilluita, come avevamo fatto per fare un vaso carino l’anno scorso, ma si sono formate delle macchie di ruggine. alla fine, tutti e sette scatoline sono rimaste nel bidone della spazzatura. che peccato.

per fortuna mi rimanevano qualche scatolina ancora, quindi le ho coperte di un nastro colorato largo dentro e fuori e un nastro più sottile tutto intorno con il vinavil.

i gatti erano troppo grandi per le scatoline, quindi li ho cuciti più piccoli, tenendo intatti i tratti dei visini e le orecchie. per le code ho fatto delle trecce con il filo da ricamo (come la lingua di questo serpente).

eccoli che dormono nei loro lettini.

per una bambina molto carina volevo anche fare un amichetto che assomiglia al suo cane. ho deciso di usare avanzi da maglioni di lana infeltriti e di ricamare i tratti. (potete scaricare la forma qui.) il cane in questione è di un colore difficile da riprodurre, ma ha qualcosa di simile ai cerchi marroni intorno agli occhi. solo che nel mio cagnolino, sembrano i bianchi degli occhi. ma mi sembrava di avere bisogno di un amico, quindi ho fatto la mia versione della bimba in forma cagnolina, tutta colorata e bellina! come ultimi tocchi, ho cucito le orecchie verso giù e ho aggiunto la lettere iniziale dei loro nomi alle medagliette.

anche i cani hanno bisogno di un letto caldo e comodo!

ah, dimenticavo i letti. ho fatto dei cuscini imbottiti e poi delle copertine a due lati con la flanella di cotone. i materassi, invece, hanno in mezzo ai due lati di flanella un’altro strato di spugna di cotone per renderli più doppi e rigidi. ho cucito i bordi delle copertine e dei materassi con la macchina taglia e cuci.

ho regalato un set completo sia a mia figlia che a  mio figlio e se ne sono subito innamorati entrambi. sofia, come fa sempre, ha preso una gonnellina di qualche altro giocattolino e l’ha messo al suo gattino.

qui si vede un po’ meglio la coda e anche il retro.

chissà come mai le cose piccoline piacciono così tanto ai bimbi!

Leave a Comment