Soluzione befana dell’ultimo momento

13

Read this post in: English

nella campania viene la befana la notte prima dell’epifania e lascia dolcetti e regalini ai bimbi. oramai tutti comprano quelle calze preconfezionate dal supermercato. per noi usiamo le calze di natale che ho fatto io (che si vedono qui e qui. negli stati uniti è babbo natale che riempie le calze e l’epifania non si festeggia proprio.). ma non mi va di cucire una calza nuova di tessuto ogni anno per i cugini, la nonna e altri amici giovani che vediamo in quel periodo. di solito recupero calze che altri regalano ai miei figli e le riempio con dolci fatti in casa. ma quando non ce le ho da recuperare, le cucio di carta.

la prima volta l’ho fatto tre anni fa dopo aver visto l’idea da alessia scrap & craft. questo anno andavo proprio di super fretta (causa epidemia influenza in famiglia, saggio di nuoto della bimba, ecc.) e non sono riuscita a fare tutti i dolci che volevo. in più, ho avuto il tempo per fare le calze proprio la mattina dell’epifania in fretta e in furia. recupero sempre la carta in cui viene avvolto il nostro pane per usarla invece dello scottex quando friggiamo in casa. quindi ho scelto i tre foglioni di carta in stato migliore, ho disegnato la forma di una calza veloce veloce, e ci ho cucito sopra con la macchina da cucire.

ho messo i bimbi a tavola con i pennarelli e le tre calze e li ho detto di riempirle di disegni, mentre io incartavo i dolci che ero riuscita a fare il giorno precedente. questo anno ho deciso di fare i biscotti a baretta per non perdere il tempo di fare tanti biscottini e infornarli in più volte. quindi gli riceventi hanno avuto le barette al limone….

… e i brownies.

mia figlia ha disegnato alcuni personaggi del film yellow submarine dalla memoria (ve l’ho già raccontanto quanto le piace quel film!) per il cugino ed era così contenta dal risultato che ci ha pure scattato delle foto con la sua macchina fotografica personale!

e con la befana, si chiudono le feste e oggi tutti di nuovo a scuola!! buon ripreso della vita normale a tutti voi!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here