Conto alla rovescia con il calendario dell’avvento!

Read this post in: English

e ci siamo quasi all’inizio di dicembre, cioè 24 giorni cercando di pensare in una cosa sfiziosa da mettere dentro il calendario dell’avvento ogni santo giorno!

molti blogghisti ne parlano e si chiedono che cosa metterci dentro. questo anno voglio evitare di metterci dentro caramelle (come se non bastassero i dolci che girano in questo periodo), piccoli pensieri (basta comprare cose inutili che finiranno in discarica) e monetine (sì, qualche volta che non sapevo proprio che metterci, ho messo delle monetine). questo anno sarà diverso perché ho deciso di proporre qualche attività divertente da fare insieme ogni giorno che farà piacere a tutti !


alex di c’è crisi, c’è crisi ha già compilato un elenco di 100 idee di attività per il calendario dell’avvento per grandi, piccoli o entrambi. io, invece, ho deciso di accompagnarvi giorno per giorno, raccontandovi quello che abbiamo fatto ogni giorno. se vi mancano idee per i vostri bimbi, mi fa solo piacere se volete seguirmi e fare tale e quale a me!

infatti, per aiutare chi vuole essere guidato per la mano, ho anche pensato darvi già qualche idea per iniziare, visto che si apre il calendario la mattina e quindi avrete bisogno della attività da proporre prima che riesco a pubblicare. aggiungerò le idee man mano anche sulla mia pagina facebook, quindi potete anche seguire il conteggio alla rovescia così!

prima, vi descrivo il nostro calendario dell’avvento. ne vado molto fiera! è fatto al 100% con materiali recuperati (ecco come l’ho fatto) e non mi ha costato un centesimo. in più, è molto divertente e piace pure ai bimbi giocare con i pezzi. praticamente c’è un albero 3-D fatto di cartone dipinto con dei rami sporgenti e numerati. da questi rami si appendono degli ovetti kinder (grazie a mio nipote, che ne consuma una quantità spaventosa) decorati in diversi modi. quindi ogni mattina si cerca il numero della data, si apre l’ovetto e si trova o un’oggetto o un biglietto con qualche indicazione.

il 1° giorno inizio con dei regali che mia madre mi dà in anticipo per il primo dicembre. sono già impacchettati (infatti, non so mai neanch’io che cosa c’è dentro), quindi metto un foglietto piegato dentro l’ovetto con disegnato sopra una mappa per cercare il pacchetto nascosto. per gli altri giorni metterò sempre dentro un foglietto piegato con qualche indizio sull’attività che faremmo quella giornata.

ecco alcune idee di cose che ho fatto in passato che potrebbero andare bene nei vostri primi giorni del calendario dell’avvento: (aggiornamento: e puoi trovare tutte le attività che ho fatto con i miei figli qui)

create i timbri fai-da-te con i materiali recuperati e poi creare dei scenari timbrati (potreste scegliere fra polistirolo e tappi di plastica, i fogli di gomma crepla e i tappi di barattoli, lettere di piccoli puzzle di gomma e tappi o infradito vecchie)

fate la pasta delle nuvole con farina e olio

fate gli artisti del bagnetto con dei colori per la vasca fatti in casa

create animali immaginari (o quello che volete) con della pasta da modellare fatta in casa

sperimentate con lo stranissimo oobleck

usate le scatole di cartone per costruire una casetta da gioco, una lavatrice, un garage, una casetta per la posta o un cane

o usate le scatole per le scarpe per costruire una mega casa per le bambole o altri giocattolini o i flaconi di plastica per creare delle mini case

recuperate i pastelli a cera rotti per creare nuovi pastelli stra-colorati

dipingete qualcosa diversa dalla carta

riempite i palloncini con la farina o il riso

fate dei vasi per i fiori con bottiglie di recupero e carta velina colorata

inventate insieme un mostro con un calzino

create un porta-penne da una lattina di recupero

redecorate alcuni mobili di legno noiosi

create qualche segnalibro con i ritratti come regali di natale

credo che per ora bastano…o anche per una ventina di giorni! a presto con i primi giorni di calendario e con una recensione di un libro che non vorrete perdere!
(aggiornamento: ecco quello che ho fatto ogni giorno del calendario dell’avvento di quell’anno)

Leave a Comment