Ancora con i vestiti estivi a costo zero

16

Read this post in: English

mamma mia, come passa il tempo. volevo fare questo posto poco dopo l’ultimo post su come ricavare vestiti per l’estate molto velocemente, ma stavo in ferie e non ce l’ho fatta. abbiamo fatto un bel giro nel nord italia, in zone dove non ci ero mai stata, facendo passeggiate in montagna, vedendo amici, e respirando aria buonissima. e di solito stavamo senza possibilità di usare internet.

torniamo al noi. questo estate, non volevo comprare i vestiti, anche se alcuni articoli mancavano ai miei figli. (quello che abbiamo, a parte i calzini, è di seconda mano da altri bimbi.) per prima ho sistemato i leggings estivi per mia figlia. poi toccava ai fantasmini. non ce li avevo per i miei figli, solo i calzini lunghi consumati che non potevo proprio passare a qualche altro bimbo. quindi la mia soluzione? ZAC!

un colpo dei forbici e avevamo abbastanza calzini per l’estate per mio figlio

e per mia figlia. non si sfilano nel lavaggio e quando torna il tempo più fresco, andranno nelle mie buste di stoffe per imbottire altre cose (come ho fatto per i pouf e per i cuscini). senza sprechi!

o forse sì? non so bene come potrei usare la parte di sopra dei calzini tagliati.

un giorno mia figlia ne ha portato un paio come quelle cose che usano alcuni atleti sui polsi. voi avete qualche altra idea? pensavo forse di cucirli insieme per fare un gioccatolo a forma di serpente, ma non sono facili da cucire perché sono piccoli e si arricciano con la macchina da cucire. hmmm….

il prossimo articolo mancante: mio figlio aveva solo un paio di body a maniche corte, una cosa che usiamo molto spesso. di quelli a maniche lunghe, invece, ne avevamo una tonnellata. quindi, la stessa storia: un paio di forbici…ZAC! li avrei potuto lasciare così, ma ho deciso di finire i bordi con la macchina taglia e cuci.

alcuni avevano le maniche un po’ troppo larghe, quindi le ho assottigliate prima di tagliare.

e per ultimo, mio figlio non aveva molti pantaloncini. ma c’erano diversi rimasti da mia figlia, ma un po’ troppo femminili. questi, ad esempio, avevano il merletto sull’orlo.

ho cominciato a togliere i punti per togliere il merletto, ma onestamente mi sono scocciata ben presto. quindi ho preso i soliti forbici… ZAC! e ho fatto un orlo nuovo.

ed ecco fatto! sono riuscita a ricavare abbstanza vestiti per i miei figli per l’estate senza dover spendere un soldo!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here