Colorante dai pennarelli esauriti

9

Read this post in: English

questa idea l’ho vista da pane, amore e creatività più di due anni fa e la volevo tanto fare. ma ci ho messo un anno per farla. e poi ho messo un altro anno per bloggarla. quindi non mi domandate troppo perché oramai non mi ricordo più bene i dettagli!!

questo bellissimo liquido colorato non è altro che un colorante ricicloso, fatto con i feltrini dei pennarelli esauriti. praticamente, si provano tutti i pennarelli in casa e si mettono a parte quelli che non disegnano più. sono esauriti per disegnare, ma non per colorare del tutto! si dividono per colore e si aprono. si mettono i feltrini (la parte interna del pennarello) dentro l’alcool in dei barattoli e dopo qualche giorno avrai dei bellissimi colori da usare in tanti modi. quando avevo pochi feltrini di un solo colore (ad esempio, per me ne avevo solo due di rosso), li tagliavo piccoli per entrare in un vasetto piccolino e ci mettevo poco alcool. per tutte i dettagli e alcune idee su come usarlo, vedete questo post di rosi jo’, l’inventrice di questa tecnica.

lei lo ha usato per colorare carta, cartoncino, couscous, sale, pasta e anche una stella marina. ho provato per prima con la pasta. mia figlia stava a casa qualche giorno con la febbre quando l’abbiamo fatto un anno fa, quindi un giorno lei ha scelto i colori in cui mettere la pasta. (come mi sembra strana quella parete dietro di lei. ora è strapiena di disegni!)

poi uno o due giorni dopo l’ho tolta dai barattoli. che bei colori! (anche se molte tinte sono venute simili alle altre) ne abbiamo fatto una collana. io, anni fa, facevo delle collane con la pasta rigata dipinta a strisce. figuratevi che portavo queste collane tipicamente da bimbi piccoli anche nell’ultimo anno dei superiori! (ero già considerata un pochino strana, che me ne importava?!) ma le collane fatte con la pasta colorata così fanno un effetto tutt’altro. poi la carta su cui ho fatto asciugare le cose colorate è diventata molto bella e colorata, quindi ho fatto asciugare anche quella da usare per incartare qualche regalo.

ora, tornando al post di rosi jo’, ho rivisto che si può anche colorare lo spago. uso sempre i nastrini per legare i miei prodotti quando li vendo e ho pensato che sarebbe carino usare invece lo spago colorato. anche se è passato un anno, ho ancora i barattoli con il colorante, quindi ci ho appena messo dentro dello spago semplice. vediamo se funzionerà ancora bene! vi farò sapere nel prossimo post. intanto, devo ancora scrivere su questa tecnica perché ho fatto diversi esperimenti con un materiale diversa. secondo voi, quale? e quali altri materiali pensate di poter colorare in questo modo ricicloso?

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here