Tappetini 100% recuperati

8

Read this post in: English

non so di voi, ma noi sporchiamo i tappetini del bagno in continuazione. si erano distrutti quelli che ho comprato tempo fa al mercato (e comunque non li sopportavo) e quindi mi era rimasto solo il tappetino che ho fatto ai ferri con 13 magliette vecchie. quindi sono finalmente riuscita a trovare il tempo per creare dei tappetini nuovi dagli asciugamani e lenzuola vecchi, come ho visto tempo fa nel libro handmade home (un altro progetto che ho fatto da questo libro si trova qui).

ho usato:
1. asciugamani e teli mare super consumati e/o orrendi

2. un lenzuolo oramai un *pochino* consumato

non scrivo un tutorial perché già si trova nel libro. ma praticamente si tratta di un asciugamano in basso, il lenzuolo sopra e strisce di asciugamano applicate sopra il lenzuolo. e mi raccommando: si deve usare un ago di almeno 100, se non di più, per passare attraverso tutti gli strati.

il primo tappetino ho fatto come consigliato nel libro a parte un dettaglio. visto che il mio asciugamano era piuttosto consumato, ho messo un altro strato di asciugamano. non lo consiglio perché diventa troppo ingombrante quando si deve fare l’impunatura, ma anche lo strato di lenzuolo non rimane tanto piatto sopra. o almeno non in quello che ho fatto io. guardate la foto all’inizio del post. vedete quell’effetto onda? sì, certo, quella foto ho fatto dopo averlo lavato e non stirato, ma era più o meno così anche prima. (non ho fatto la foto prima per la solita scusa che la mia macchina fotografica era rotta, ma ora ne abbiamo una nuova!)

il secondo ho fatto nello stesso modo, ma senza lo strato in più. molto meglio! ho avuto più difficoltà con queste strisce perché odio tanto quei fenicotteri dell’asciugamano e non volevo che si vedevano.

e il terzo ho deciso di fare qualche altra forma, in questo caso i cerchi.

a me piace l’effetto sporco dei linee e cerchi irregolari e li ho fatti così apposta (sembra strano, ma sarebbe stato più facile farli regolari, tagliando con la rotella). le strisce si applicano con una semplice impuntura, senza girare i bordi sotto. mi preoccupavo che, con il lavaggio, si sarebbero disfatti troppo, ma per fortuna non è stato il caso. guardate qui:
**update** invece, purtroppo, si sfila tutto con un lavaggio normale, come ho raccontato qui. consiglio di fare lo zig zag!!

ne vorrei fare altri di questi tappetini, ma con forme diverse applicate sopra. sto togliendo da mezzo una quantità incredibile di asciugamani consumati. mio marito mi ha chiesto che penso di fare con tutti questi tappetini che voglio fare. io dico: servono sempre! e per quei altri tappetini vecchi che non sopportavo? ho già programmato che farne! (mica li potrei mai gettare!!)
**update** se volete vedere i tappettini nuovi, sono qui!

ultima revisione: 6 marzo 2012

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here