Porta collana fai da te (da una radice di canna)

4

Read this post in: English

Come creare un porta collane fai da te dalla radice di una canna senza attrezzi o capacità manuali! www.cucicucicoo.com

La mia famiglia adora il mare. Sì, certo, adoriamo fare il bagno e prendere il sole, ma andiamo al mare tutto l’anno, anche d’inverno. Molte persone pensano che siamo un po’ strani, ma adoriamo l’aria salata, la musica rilassante delle onde, la sensazione dei piedi nella sabbia. Anche se non possiamo fare il bagno, possiamo sempre fare passeggiate lungo  la riva, giocare nella sabbia o far volare un aquilone. E ci affascinano le creazioni incredibili della natura che troviamo sulla spiaggia.

Ho già scritto sui frammenti di matonelle di mare che collezione e uso per creare dei domino, ma raccogliamo anche vetri di mare, conchiglie, sassi particolari, sabbia e legni ammorbiditi dal mare. Chissà quanti contenitori di questi tesori hanno i miei figli, e ho tanti programmi di usarli in più modi (tra cui una collana all’uncinetto con delle conchigliette, anche se il mio primo tentativo non è andato benissimo).

Andiamo in vacanza nel Cilento da anni, e mi hanno sempre affascinato queste:

Come creare un porta collane fai da te dalla radice di una canna senza attrezzi o capacità manuali! www.cucicucicoo.com

Che cos’è? La radice di una canna!

Come creare un porta collane fai da te dalla radice di una canna senza attrezzi o capacità manuali! www.cucicucicoo.com

Si trovano spesso sulle spiagge cilentane, e alcune sono piuttosto interessanti.

(Questa foto è dal giugno 2014, quando avevo i capelli stra-corti e ho sofferto un disastro del fai-da-te con la crema solare fatta in casa. Un disastro nel senso che era densissima, faceva schifo e non si riusciva a far assorbire dalla pelle, e un disastro nel senso che non ha funzionato e mi sono bruciata. Perciò la mia pelle stranissima rossa e bianca in questa foto. Ma sto divagando….)

Scultura mobile da legnetti recuperati al mare - www.cucicucicoo.com

Durante quella stessa vacanza, siamo andati a trovare amici della zona. Io mi sono innamorata di questo mobile appesa nella loro casa, fatto da diversi legni trovati sulla spiaggia. Ispirata dall’effetto di questi legni avvolti in spago o filato colorato e disperata di organizzare le mie collane, ho deciso di fare un porta collane da una radice di canna che ho trovato, avvolta in spago colorato!

Vorresti sapere come creare un porta collana fai da te? È semplicissimo e non ci vogliono capacità manuali avanzate per farlo, quindi continua a leggere!

Come creare un porta collane fai da te dalla radice di una canna senza attrezzi o capacità manuali! www.cucicucicoo.com

Prima, trova una radice di canna, un ramo, o altro legno recuperato dal mare, con molte protuberanze nodose. Lavala e falla asciugare bene al sole.

Poi scegli con che cosa avvolgere il legno. Ho scelto dello spago colorato. Mi piace l’abbinamento dei due materiali ruvidi.

Mantieni la radice sulla parete e fa due o tre segni sul retro dove tocca il muro. Questi sono i punti dove verrà appesa.

Come creare un porta collane fai da te dalla radice di una canna senza attrezzi o capacità manuali! www.cucicucicoo.com

Non volevo sistemi complicati per appendere la radice, quindi ho deciso di creare piccoli cerchietti di spago per appenderla. In realtà, dopo ho trovato un modo più semplice per fare i cerchietti, ma non ho fatto delle foto. Lo spiegherò dopo.

Il primo metodo che ho usato è stato di piegare il capo dello spago e fare un nodo, così creando un cerchietto.

Come creare un porta collane fai da te dalla radice di una canna senza attrezzi o capacità manuali! www.cucicucicoo.com

Ho poi posizionato il nodo ad uno dei segni fatti sul dietro del legno, verso l’alto. Poi ho avvolto il capo corto di spago intorno alla radice, e poi ho iniziato ad avvolgere il resto dello spago intorno alla radice nell’altra direzione in modo da coprire il capo corto.

Come creare un porta collane fai da te dalla radice di una canna senza attrezzi o capacità manuali! www.cucicucicoo.com

Continua ad avvolgere fino ad arrivare all’effetto che cerchi. Taglia lo spago e usa un ago da lana (un ago con la cruna larga) per infilare il capo tagliato sotto alcuni strati dello spago sul dietro della radice.

A questo punto mi sono resa conto che potevo benissimo infilare un altro pezzo di spago sotto gli strati e fare un nodo per creare un cerchietto da appendere la radice, invece di farlo all’inizio e posizionarlo correttamente. Scegli il metodo che preferisci.

Come creare un porta collane fai da te dalla radice di una canna senza attrezzi o capacità manuali! www.cucicucicoo.com

Avvolgere altro spago con un cerchietto da appendere in corrispondenza degli altri segni fatti sul dietro del legno. Poi riempi gli spazi come vuoi con altro spago, ma senza il cerchietto, fino a coprire il legno quanto desideri. Ho scelto di non usare tanto spago perché sapevo che il porta collane verrebbe coperto da collane, e volevo che fosse ancora visibile la superficie della radice.

Come creare un porta collane fai da te dalla radice di una canna senza attrezzi o capacità manuali! www.cucicucicoo.com

È arrivato il momento di appendere il porta collane! Tienilo contro il muro nella posizione che preferisci, e fa un segno piccolo sulla parete con una matita al centro di ogni cerchietto da appendere.

Come martellare un chiodo senza rovinare l'intonaco. www.cucicucicoo.com

Martella un chiodo in corrispondenza di ogni segno. Mio cognato mi ha insegnato un trucco fantastico per evitare che lo stucco o l’intonaco si sbricioli quando ci si mette un chiodo; attacca un quadratino di nastro adesivo invisibile sulla parete prima di mettere il chiodo. Funziona benissimo! Da questa foto non sembra che funzioni perfettamente perché si vede una piccola crepa nell’intonaco, ma l’intonaco è fatto malissimo a casa nostra e si sbriciola in modo terribile, quindi così è molto meglio dal solito.

Come creare un porta collane fai da te dalla radice di una canna senza attrezzi o capacità manuali! www.cucicucicoo.com

Ora appendi il tuo legno decorato e riempilo di collane! Siccome il retro della radice non è piatto, ci sono delle parti che sporgono dalla parete e quindi sono perfette per appenderci sopra delle cose. Metto le collane anche sulle protuberanze e, nel centro, dove è più difficile raggiungere, apro le collane e infilo un lato dietro la radice e poi la chiudo di nuovo. In questo modo faccio entrare un sacco di collane!

Che sollievo togliere le mie collane dalla confusione precedente e appenderle in modo più ordinato! Prima non riuscivo a vederle tutte, quindi usavo sempre le stesse collane, mentre ora riesco a portarle molto più variate!

Come creare un porta collane fai da te dalla radice di una canna senza attrezzi o capacità manuali! www.cucicucicoo.com

Mi piace anche poter ammirare ogni giorno le mie creazioni. A sinistra si vedono la mia collana di maniche, collana di perline buddiste, collana di semi di melone, e collana intrecciata su catena.

A destra si vedono una collana con la catena accorciata, collana con perline a maglia, collana da maglietta, collana con il mulinetto (da pubblicare ancora), collana “Ball & Chain” e una catena all’uncinetto.

Crea un appendi abiti da una radice di canne o legno di recupero con dei pomelli recuperati
Fonte: https://www.pinterest.com/pin/441071357226003914/

Se trovi una radice o altro legno molto grande, ci puoi attaccare dei pomelli recuperati da cassetti vecchi per creare un porta abiti bello, come ha fatto il mio amico Michele. La cosa buffa è che mi è venuta in mente l’idea del porta collane quando stavamo dal suo B&B, senza sapere che aveva in casa una cosa molto simile che aveva fatto lui!

Come fare un porta orecchini da una cornice e una borsa di iuta. www.cucicucicoo.com

Se i tuoi gioielli sono in una bella confusione, non dimenticare di leggere il mio tutorial su come creare un porta orecchini da una cornice vecchia e una borsa di iuta!


Domanda del giorno: Come organizzi i tuoi gioielli e bijoux?

C’era una volta quando tenevo tutti i miei gioielli in diverse scatole e altri contenitori carini. Dentro, si creava un groviglio impossibile di catene, perline, lacci, ecc. Dimenticavo della esistenza degli oggetti nascosti sotto altri. Non riuscivo sempre a trovare quello che cercavo. Un paio di volte si sono rotte delle collane quando cercavo di toglierle dal garbuglio. Questi due organizzatori per i gioielli mi hanno reso molto più piacevole l’attività di accessoriarmi! Ed è buffo guardare ora la foto della cornice con gli orecchini qui sopra, perché sembra vuota. Ora è completamente strappiena!

4 COMMENTS

  1. molto bella.. io purtroppo con due bimbe ancora piccole non mi attento ancora a esporre le collane, rischierei di vedere cadere tutto nel giro di un paio di minuti!! Quindi sono tutte nascoste nell’armadio.. e infatti ne metto sempre poche e sempre le stesse!

    • Wow, sei coraggiosa, Federica, perché non portavo proprio collane ed orecchini per anni quando i miei bambini erano piccoli! Ho appeso il porta collane in alto, dove non possono proprio arrivare, solo io!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here