Come fare un giocattolo sensoriale fai da te per neonati

49

Read this post in: English

I bambini piccoli adorano i giochi tattili che stimolano i sensi. Impara come fare un giocattolo sensoriale fai da te per neonati! Un regalo semplice e veloce da realizzare con l’aiuto del riciclo creativo! #regalofaidate #giocattolotattile

Oramai è diventata tradizione che, quando una delle mie amiche partorisce la prima volta, le faccio e regalo un paio di questi gioccatoli tattili che fa un rumore affascinante. Si sa che i piccoli spesso preferiscono giocare con cose che non sono giocattoli, quindi li troverai a divertirsi con il packaging del giocattolo o l’etichetta del gioccatolo invece del gioco stesso, il motivo del grande successo della marca Taggie negli Stati Uniti. Oggi voglio mostrarti come fare questo giocattolo sensoriale fai da te simile a quella marca con pochissimo tessuto e pezzetti di passamaneria che sono belli da toccare dalle manine, e poi un materiale riciclato sorprendente che crea quel rumore “crinkly” che è così affascinante alle orecchie dei bambini (e confesso, anche ai grandi!).

Clicca per salvare questo progetto Cucicucicoo su Pinterest!

È semplicissimo creare questi giochetti e bastano una quindicina di minuti per farne un paio. E allora, che ne dici? Vuoi imparare a fare un giocattolo sensoriale fai da te per i tuoi piccoli cari? Iniziamo!

I bambini piccoli adorano i giochi tattili che stimolano i sensi. Impara come fare un giocattolo sensoriale fai da te per neonati! Un regalo semplice e veloce da realizzare con l’aiuto del riciclo creativo! #regalofaidate #giocattolotattile

Materiali

Per farne due ci vogliono:

  • quattro quadrati di stoffa 20 cm x 20 cm
  • una busta di plastica dei cereali
  • passamaneria varia, ad esempio nastrini di diversi tipi, fettuccia di maglietta, ecc.

Il tessuto può essere più o meno grande o anche di forma completamente diversa, ma trovo che ci entra bene su metà della busta dei cereali. Mi piace usare flanella di cotone, ma potresti usare quello che ti pare (ma userei solo fibre naturali perché i bimbi mettono *tutto* in bocca). Potresti usare il velluto o un tessuto a coste per un’esperienza ancora più tattile o riciclare tessuti da vecchi vestiti. Sarebbe divertente fare un patchwork con diverse stoffe! Questa volta ho scelto di farne uno con colori pastelli su bianco e un’altro con tessuti con lo sfondo nero.

I bambini piccoli adorano i giochi tattili che stimolano i sensi. Impara come fare un giocattolo sensoriale fai da te per neonati! Un regalo semplice e veloce da realizzare con l’aiuto del riciclo creativo! #regalofaidate #giocattolotattile

Se hai un’etichetta con il tuo nome o quello della tua attività, cucila nell’angolo di due quadrati (che andranno su due giocattoli diversi) a circa 2 cm da ciascun bordo. Se hai un’etichetta piegata, si può applicare come faremmo con i nastri.

Preparare la stoffa, i nastri e la plastica

I bambini piccoli adorano i giochi tattili che stimolano i sensi. Impara come fare un giocattolo sensoriale fai da te per neonati! Un regalo semplice e veloce da realizzare con l’aiuto del riciclo creativo! #regalofaidate #giocattolotattile

Comincia a scegliere i nastri, ecc. Cerca di scegliere colori che andranno bene con i colori dei tessuti e che sono di diverse consistenze e forme, rendendo l’esperienza tattile più interessante per il bambino. Non usare la lana e altri filati per lavori ai ferri/uncinetto perché le fibre potrebbero facilmente staccare e restare in bocca al bimbo.

Taglia pezzi tra gli 8 e i 15 cm di lunghezza, piegali a metà e stirali. Ho lasciato i miei piuttosto lunghi per poterci passare la mano del piccolo, ma di solito sono più corti. La maggior parte dei nastri sono sintetici, quindi bisogna usare un panno per stirare tra nastri e ferro per non scioglierli.

I bambini piccoli adorano i giochi tattili che stimolano i sensi. Impara come fare un giocattolo sensoriale fai da te per neonati! Un regalo semplice e veloce da realizzare con l’aiuto del riciclo creativo! #regalofaidate #giocattolotattile

Prepariamo la busta di plastica dei cereali. Controlla che sia ben lavata e asciutta. Puoi usare anche altri tipi di packaging di plastica. Mi ricordo di aver visto usare un pacchetto per le salviette bebè usa e getta come materiale rumoroso. Uso le buste dei cereali perché sono fatti a posto per il cibo quindi contengono meno sostanze pericolose, e anche il contenuto precedente fù innocuo e senza le sostanze preoccupante che ci sono nelle salviette usa e getta. Apri la busta lungo le giunture e tagliala a metà.

I bambini piccoli adorano i giochi tattili che stimolano i sensi. Impara come fare un giocattolo sensoriale fai da te per neonati! Un regalo semplice e veloce da realizzare con l’aiuto del riciclo creativo! #regalofaidate #giocattolotattile

Posa uno dei quadrati di stoffa su ciascuna metà di busta, diritto in alto. Posiziona i nastri sopra con i lati piegati rivolti verso l’interno e i capi tagliati più o meno sul lato del quadrato.

I bambini piccoli adorano i giochi tattili che stimolano i sensi. Impara come fare un giocattolo sensoriale fai da te per neonati! Un regalo semplice e veloce da realizzare con l’aiuto del riciclo creativo! #regalofaidate #giocattolotattile

Fissa i nastri con gli spilli quando sono posizionati bene.

I bambini piccoli adorano i giochi tattili che stimolano i sensi. Impara come fare un giocattolo sensoriale fai da te per neonati! Un regalo semplice e veloce da realizzare con l’aiuto del riciclo creativo! #regalofaidate #giocattolotattile

Posiziona gli altri due quadrati di stoffa sopra i nastri con i lati rovesci in alto, allineando i bordi con quelli dei quadrati sotto. Fissa anche questo al resto con gli spilli senza togliere gli altri spilli già presenti.

Cucire e rivoltare

I bambini piccoli adorano i giochi tattili che stimolano i sensi. Impara come fare un giocattolo sensoriale fai da te per neonati! Un regalo semplice e veloce da realizzare con l’aiuto del riciclo creativo! #regalofaidate #giocattolotattile

Consiglio una lettura della mia lezione su come impunturare, ritagliare gli angoli e rivoltare se non hai molta esperienza con questa tecnica.

Cuci tutto intorno con un margine di cucitura di 1 cm (come si vede sul giocattolo a sinistra). Lascia uno spazio al centro di un lato, preferibilmente tra due nastri. Con la plastica sotto potrebbe non passare bene sotto l’ago, quindi potresti dover tirare un poco da dietro l’ago, oppure usa il piedino a doppio trasporto. Non ti preoccupare se le cuciture non sono perfettamente regolari– nessuno le vedrà!

Poi rifila la stoffa e plastica intorno alle cuciture e ritaglia gli angoli (come si vede sul giocattolo a destra).

I bambini piccoli adorano i giochi tattili che stimolano i sensi. Impara come fare un giocattolo sensoriale fai da te per neonati! Un regalo semplice e veloce da realizzare con l’aiuto del riciclo creativo! #regalofaidate #giocattolotattile

Rigira il tutto al diritto attraverso l’apertura che hai lasciato. Stira i quadrati, facendo attenzione di girare i bordi dell’apertura verso l’interno. Poi cuci tutto intorno al quadrato vicino al bordo, chiudendo l’apertura. Sarà molto più semplice cucire questa volta per la plastica non sta più all’esterno.

E hai finito! Qui sopra si vedono i due lati dei miei due giocattoli.

I bambini piccoli adorano i giochi tattili che stimolano i sensi. Impara come fare un giocattolo sensoriale fai da te per neonati! Un regalo semplice e veloce da realizzare con l’aiuto del riciclo creativo! #regalofaidate #giocattolotattile

Vorrei vederti resistere a giocare con queste cose! Il suono e la sensazione sono talmente interessanti, anche per un adulto, che non è sorprendente che i bambini escono pazzi per questo tipo di giocattolo!

Ora che sai cucire un giocattolo sensoriale fai da te, fanne qualcuno per tutti i tuoi piccoli amichetti!

Tieni puliti bambino e anche mamma con il cartamodello Set Completo Bavaglini Multiuso di Cucicucicoo Patterns! 5 stili e varianti double face, impermeabile, antimacchia, con o senza tasca, più opzioni di cucito. Un cartamodello perfetto per ogni fase di crescita e per tutti i livelli di cucito!

Se vuoi creare un regalo ancora più speciale per un piccolino, perché non cucirgli anche qualche bavaglino abbinato? Tutti i genitori dei neonati sanno che non bastano mai i bavaglini! Questo mio cartamodello comprende vari tipi e misure e li potresti cucire con tessuti abbinati ai giocattoli!

Clicca per salvare questo progetto Cucicucicoo su Pinterest!

Pinna questo tutorial e così ce l’avrai la prossima volta che devi fare un regalo per un bambino piccolo! E segui la mia bacheca Pinterest DIY Gifts for Baby per tante altre ottime idee fai-da-te per bimbi!

I bambini piccoli adorano i giochi tattili che stimolano i sensi. Impara come fare un giocattolo sensoriale fai da te per neonati! Un regalo semplice e veloce da realizzare con l’aiuto del riciclo creativo! #regalofaidate #giocattolotattile

 

49 COMMENTS

  1. They are cute but I would not make loops. It’s too easy for a baby to get it twisted over a tiny finger and cut off the circulation. The tabs would be fun for baby.

    • Hi Deebieg,
      Thanks for your comment. I made them long on purpose so that, while playing, the child can play manipulating the loops, also experimenting with trying to get their hands through the loops. They are definitely too small to go around the head, but I hadn’t considered that perhaps circulation could get cut off of a finger. I don’t think it’s very likely, but I suppose it could happen (as it could with any toy or object with only a couple of inches of cord/ribbon/long & thin part). But I think it would be just as easy for that to happen with the shorter label tags of the official Taggies if not easier because, being smaller, the tag could get wrapped around the finger tightly more easily by simply twisting the toy around a couple of times with the finger inserted. For the larger loops to pull that tightly around a tiny finger, they’d have to wrap around a LOT of times, which I think would be highly unlikely… that is unless there’s a jealous older sibling who does it to baby on purpose for a science experiment! Jealous older siblings are always dangerous! 😉

  2. […] Lisa from Cucicucicoo shows how you can make a crinkle taggie toy.  They make great baby gifts and they’re easy to make.  The little tags of ribbon peeking out from the edge are appealing to young hands.  A layer of plastic between the layers will give it a nice crinkle noise.  Go to Cucicucicoo for a tutorial showing how to make it. […]

  3. Ciao Lisa,
    amo questi giochini! Li ho fatti anche io per il mio nuovo piccolino! Sono semplici ma a lui piacciano più di molti altri sonagli “luci e suoni”!!
    Scusa, una domanda tecnica: dove hai fatto fare le tue etichette? Io non ho ancora trovato qualcuno che mi soddisfi…! (Se puoi dirmelo, ovviamente! 🙂

    • Infatti, sono d’accordo con il tuo piccolino; questi sono più affascinanti!
      Nessun problema! Queste etichette sono da Dortex. Il sito è in italiano, ma vengono fatte e spedita dalla Germania. La qualità è buona e il prezzo piuttosto basso. Le mie sono semplici, ma si può anche caricare un logo o fare altre variazioni. Te lo consiglio! 🙂

    • Well, I’m sure that industrial made crinkle toys have some sort of tested material inside. I chose cereal bags as opposed to other plastic materials because, in order to be filled with cereal, the plastic has to be certified to contain food by the big industrials that produce the cereal. I definitely wouldn’t use the cereal bag anywhere exposed where it could get inside a baby’s mouth, but I feel pretty safe having it completely enclosed inside cotton fabric.

  4. I was wondering since there was a plastic bag inside, could you put some navy beans or rice inside to make it crunchy? My oldest daughter was given a bag similiar to that and she loved to chew on it when she was teething. Also makes it easier for the baby to hold.

    • What an interesting idea, Elsie! I’d never heard of something like that! Was the one your daughter had with an even layer of beans sewn in? I’m picturing a square toy like this one but sewn into squares with the rice or beans inside each square so that it doesn’t all end up in one corner. Or is it supposed to end up in one place? I’m intrigued!

  5. if you use a sheet of paper, preferably one that was going to the trash or recycle bin anyway, over the plastic it is easier to sew, then just rip the paper away when done.

    • That’s a great tip, Lin! This is something that I do when sewing on the laminated side of PUL fabric; I put tissue paper on top of the fabric, sew over both, then rip off the tissue paper. Thanks for sharing your idea!

  6. My son and daughter in law are expecting a little girl with Down’s Syndrome and she wants me to make a quilt with bright colors to keep Ellie engaged. I think I will make some of these too. I bet she will enjoy them. Thanks for the info!

    • Hi Sheryl, I’ll be that your little granddaughter will love these toys! There’s something about the feel and sound of these things that are irresistable… even to grownups! 🙂

  7. Not sure if it’s already been brought to your attention, but you need to look into patents!! The word Taggie(S) is trademarked by Taggies! Also, any toy, blanket, pillow, etc with a LOOPED ribbon is patented! Could face legal actions if this post falls into the right hands and this definitely shouldn’t be promoted across the web as it is misleading to many whom do not know these things. Not trying to be the witch train, just looking out.

    • Hi, Sarh, Thank you for your comment and concern, but I don’t think there are any problems. I am not earning anything from this post (the instructions are not for sale, but are offered free of cost). The internet is full of knock-off tutorials that use the brand name, but I’ve never heard of it being a problem legally when it’s not a product that’s being sold. I appreciate your concern, though! 🙂

  8. You mention ironing this before topstitching…does the plastic not melt? I tried to make one with a chip packet inside (foil one) but of course it melted when I ironed the fabric! Up until then it was looking great. I did an elephant shape. Would love to use something inside that would stand up to even a light iron.

    • Hi, Jacki! It shouldn’t melt because it never comes in contact with the iron. When you turn it, the plastic will be on the inside, between the two outside fabric layers. You need to fold the fabric inwards at the opening, then iron. Was your foil/plastic layer showing in any part? If you’re worried about it melting on the inside, use a lower temperature and/or an ironing cloth on top. Let me know more about what happened, and we’ll figure it out! I’d love to see yours! An elephant must be absolutely adorable!

  9. Bellissimi e complimenti per il tuo sito.
    Grazie al corso di cucito finalmente ho rispolverato la macchina da cucire dopo 15 anni!!
    Ho provato a fare un giochino anch’io con materiale che avevo a casa. Le cuciture non sono perfette ma il mio tato lo apprezza molto!!

    • Che bella notizia, che hai rispolverato la macchina dopo tanti anni! Per quanto mi riguarda, non è importante arrivare alla perfezione, ma divertirsi e fare oggetti utilie che portano piacere alle persone!

      • Yes and I’m going to make another for our great grandson now. I put it 2 layers before and I’m going to try it with three. After it is in the pouch or I am done making it I am going to sew a seam about 1/4 to 3/8 inch in from edge and I’m going to experiment with washing and drying it to see how it holds up. My grand daughter says because you know with little ones only mouths old everything gets put to the mouth they get dirty quickly.

    • Hi, Marla,
      Sure! Any bag that crinkles is fine! I prefer bags that food came in because you know that they haven’t been in contact with any funny substances. I personally haven’t washed or dried them because I started making them as gifts after my kids were too old for them. But I would say that washing on a delicate cycle (as you would with stuffed animals) would be perfectly fine. I hesitate to say that it’s ok to dry them. I don’t have a drier and line dry everything, but if you look at the comment above yours, another reader made one with parchment paper and machine dried it. I might just let it line dry, though, just to be on the safe side.

    • Yes, Maura, they can be washed and the crinkle will stay crinkly because it’s just plastic inside the fabric! However, I would suggest washing them on delicate cool cycle to avoid any possible damage.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here