Cucire i pantaloni con un cartamodello per pantaloncini

Read this post in: English

pantaloni con un cartamodello per pantalonciniEd eccoci con il terzo ed ultimo post sul cartamodello per pantaloncini di MADE. (Se non l’hai ancora fatto, leggi su come fare pantaloncini dai resti di un copripiumino e come fare pantaloncini da una maglietta, riutilizzando l’orlo originale.) Questa volta sarò più di stagione (giuro di aver cucito questi pantaloncini e pantaloni in estate, ma ci ho messo un sacco di tempo per scriverci!) e ti farò vedere come ho usato un cartamodello per pantaloncini per fare pantaloni lunghi.

make pants from a shorts pattern

Iniziamo con il pantalone più semplice fatto con i resti di un lenzuolino da culla a strisce, che si può vedere qui. (Ti faccio vedere presto come ho usato il resto!) Ho usato questi resti come tessuto normale.

make pants from a shorts pattern

Avevo appena abbastanza per fare le gambe lunghe. Ho piegato il tessuto con il diritto insieme e ho allineato i pezzi al livello del cavallo, stando attenta di allineare anche l’esterno delle gambe con le strisce verticali. I pezzi erano posizionati il più alto possibile sulla stoffa per lasciare lo spazio per le estenzioni delle gambe. Ho deciso di tagliare le tasche per rendere le linee orizzontali.

make pants from a shorts pattern

Ora estendiamo le gambe. Prendi un pantalone che va bene a tuo figlio, giralo alla rovescia e misura dal cavallo all’orlo. Se il pantalone è troppo lungo o corto, basta aggiustare questa misura come necessario. Poi aggiungiamo il tessuto necessario per fare gli orli. In questo caso ho aggiunto 1/2 pollice (per la prima piega), 1 pollice (per la seconda piega) e 3/8 pollice (il margine della cucitura al cavallo). Disegna una linea dal bordo della gamba verso giù in modo che la lunghezza a partire dal cavallo è la stessa della misura calcolata prima. Fa così su tutti e quattro bordi e collega le estremità delle linee con un’altra linea. Si vede qui che ho fatto un errore di calcolo la prima volta e ho dovuto aggiungere un po’ di più.

make pants from a shorts pattern

Ora tagliamo i pezzi. E’ davvero consigliabile quello che consiglia Dana, di tagliare i bordi inferiori delle gambe con le forbici a zig zag (ho finalmente imparato che “forbici” è femminile, haha!) per non confonderli con gli altri bordi dei pezzi. Confesso di aver pensato che dovevo essere davvero un’idiota confonderli. E poi ovviamente mi è successo con il primo pantaloncino. Quindi per questo pantalone ho tagliato tutti i bordi con le forbici normali e i bordi inferiori con quelli a zig zag, anche se non era veramente necessario perché la fantasia cambia in basso.

make pants from a shorts pattern

E poi si cuciono esattamente come i pantaloncini corti. Per fare le gambe lunghe abbastanza, ho dovuto usare un po’ di tessuto con le impronte e il bianco sotto. Ma ho controllato prima che queste parti sarebbero state nascoste quando piegate negli orli.

make pants from a shorts pattern

Si vedono solo sugli orli finiti quando il piccolo si siede con le gambe davanti. Ma a me pare piuttosto simpatico, come una sorpresa nascosta. E ovviamente i bimbi trovano molto carine le impronte.

make pants from a shorts pattern

Mi piace un sacco la direzione contrastata delle strisce delle tasche. Facendo i pantaloni in questo modo crea una gamba relativamente ampia. Normalmente mi piacciono molto i pantaloni con la gamba larga, a zampa di elefante, ma dopo abbiamo scoperto che sono un po’ troppo ampie per correre e giocare bene. Quindi ho deciso di restingere le gambe un po’ sul prossimo pantalone…

make pants from a shorts pattern

…e usare un po’ di tessuto in più per creare dei nastri abbottonati per mantenere le gambe piegate insù, una cosa molto utile le sere estive più fresche o nelle mezze stagioni. Indovina da che cosa ho cucito questo pantalone?

make pants from a shorts pattern

Questa camincia da uomo che ho trovato adagiata sopra un mucchio di spazzatura sul marciapiedi fuori casa nostra. Mi dispiace di non averci scattato una foto perché era davvero strano com’era messa là. L’ho lavata per bene con il Napisan e mi sono messa a lavoro! Per prima ho tolto le braccia.

make pants from a shorts pattern

Per poter far entrare bene le parti del modello, ho dovuto togliere i bottoni al collo. Poi ho cominciato a posare il modello, usando le stesse misure descritte sopra.

make pants from a shorts pattern

Il modello per il retro non entrava sul davanti della camicia, che era più stretto a causa delle aperture per le braccia e i bottoni/asole. Quindi ho tagliato solo il primo pezzo di davanti del modello dal davanti della camicia, senza tagliare il retro della camicia. Ho dovuto alzare il collare. L’ho anche posizionato il più vicino alle braccia possibile perché avevo un piano per usare i bottoni/asole per un’altro progetto. E ho controllato che la tasca di davanti fosse in una buona posizione sui pantaloni. Con questi ho semplicemente tagliato le gambe fino al fondo della camicia e le ho accorcciate dopo averli fatti provare da Nicky.

make pants from a shorts pattern

Poi ho girato il pezzo tagliato con il rovescio sopra, l’ho posizionato sull’altra parte davanti della camicia e l’ho tagliato solo dal davanti della camicia, non sul retro. Ancora una volta, l’ho posizionato vicino alle braccia e ho cercato di allineare le linee della fantasia del tessuto.

make pants from a shorts pattern

Ora i pezzi di dietro. Ho piegato il retro della camicia a metà, ho posizionato il modello del dietro e ancora una volta ho tagliato direttamente verso il fondo per le gambe più lunghe. (Dopo le ho ristrette cucendo più verso l’interno delle gambe.)

make pants from a shorts pattern

Ho duvuto alzare la piega lunga la schiena per posizionare bene il cartamodello.

make pants from a shorts pattern

Ecco tutti i pezzi tagliati per i due pantaloni. Non ho fatto tasche per il secondo perché usavo la tasca originale della camicia.

make pants from a shorts pattern

Ho usato qualche resto vicino alla cucitura laterale per fare i lacci con le asole per accorciare le gambe. (Ti interesserebbe un tutorial su questa tecnica?) Ed ecco quello che è rimasto della camicia. Come ho già detto, ho programmi per tutti questi resti!

make pants from a shorts pattern

Mi fanno proprio impazzire le tasche grandi di questo cartamodello! (e anche della camicia originale) Quelle manine ci vanno sempre dentro e fuori, dentro e fuori, riempendole con tutti quei piccoli tesori.

make pants from a shorts pattern

Come questo!

make pants from a shorts pattern

Questo pantalone regolabile ci ha anche accompagnato in Sardegna. Ora che comincia il tempo più freschetto, stiamo usando MOLTO questi pantaloni. E’ ora di farne diversi altri!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Share via:
Facebook Twitter Pinterest Plusone

6 Responses

  1. Come sempre un tutorial spaziale grande Lisa!!!
    Allora: il particolare delle zampine è stupendo… mi piace abbinare più fantasie e vedere le zampine che fan capolino… è quel qualcosa in più che i vestiti acquistati… si possono solo sognare!
    Poi: la camicia sui rifiuti la dovevi proprio fotografare… secondo me chi non è malato di Refashionite non può capire… Ma il mondo è senz’altro migliore, finchè esisteranno persone come noi che trasformano rifiuiti (ma poi perchè buttarla? E’ una camicia nuova!) in opere d’arte!
    Un bacione e… sì, il tutorial sui lacci per accorciare le gambe lo vogliamo!!!
    Un bacione,
    MammaNene @ SergerPepper

    • Grazie Irene! Hai ragione, i vestiti che facciamo noi, soprattutto quelli con tessuti recuperati, hanno quel qualcosa in più, sempre unica e speciale! Lo so che lo dovevo fotografare. Dovrei essere abituata, visto che faccio la raccolta di ombrelli rotti abbandonati per strada e ogni tanto di altre cose che trovo gettate per strada, ma poi a volte mi sento un po’ imbarazzata, e quella volta è andata così. “Malat di refashionite”!! Mi fai morire, ma hai perfettamente ragione!

      Ora che ci è arrivato il fresco senza ombra di dubbio, mi sa che il tutorial sui lacci aspetterà la primavera prossima! Baci!

  2. ciao, bello questo tutorial, hai più fatto quello per i lacci? dove posso trovarlo?grazie

Trackbacks

  1. […] those pants that I made from a shirt I found on the sidewalk, that you can see on Nicky above? Unfortunately those don’t fit him […]

  2. […] how did I use up most of the scraps left over from this wonderful striped crib sheet? I made some of the coolest pants ever for my little boy with the MADE Kid Shorts pattern (here’s how I used the pattern to make […]

Speak Your Mind

*

Per continuare ad utilizzare il sito, accettare l'uso dei cookie. maggiori informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostate per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su " Accetto", allora si acconsente a questo.

Chiudi