Learn to Machine Sew: free sewing course for beginners

129

Leggi questo post in: Italiano

Learn to Machine Sew with Cucicucicoo: a free sewing course for beginners

Welcome to the Learn to Machine Sew course for beginners! I’m so excited to embark on this new adventure! Over the years of blogging about sewing, a huge number of my readers have commented on how much they love my projects, but that they don’t feel proficient enough with their sewing machine to attempt them. I’ve always urged them to try, but it was only a few months ago, as I guided my sister-in-law through some basics of her new sewing machine, that I realized just how daunting sewing can be to a true beginner.

I am a firm believer in the power of internet to teach people skills that they otherwise wouldn’t have been able to learn (and I, myself, have learned so, so much this way) and I want to give my readers all the tools they need to complete my sewing projects and tutorials, so I decided to start a free sewing course for beginners right here on Cucicucicoo!

I have roughly 15 years of teaching experience of EFL/ESL, so I know how important it is to practice, practice, practice in practical situations. Therefore, I’ve set up this course in pairs of lessons. The first lesson of the week shows a sewing technique, like a regular classroom lesson, while the second lesson of the week will be a tutorial using that technique in a real-life project, like any other of the tutorials on this website. That way readers can learn the technique, practice it, and finally make something useful with it! The first week of the course is the only one without a project tutorial, just to get students used to the basic tools needed.

The syllabus below has links to all lessons and tutorials, and will be added to as we go along. So bookmark this page or just Pin It here to remember it!Learn to Machine Sew with Cucicucicoo: a free sewing course for beginnersDo you publish sewing patterns or tutorials? Post one of these images in your website with a link to this post so that your readers can learn all the techniques they need to complete your projects!

If you don’t want to miss any of the lessons or practical tutorials in this course, sign up for my weekly newsletter! That way you’ll get notified of all the posts and also get free patterns and lots of other exclusive content!

How to use this course

Before you start machine sewing, you obviously need a sewing machine! If you don’t have one yet, first read this post on how to choose your first sewing machine.

Thinking about learning to sew? Here are 10 things that you need to know to choose the best sewing machine for beginners (and why there isn’t just one!) www.cucicucicoo.com

Once you have a sewing machine, start with the first two lessons (Sewing Machine Anatomy and All About Fabric). You might also want to look at my series Cucicucicoo Recommends, in which I discuss the sewing supplies that I love. Following those lessons are a series of lessons on a specific technique followed by a practice tutorial to create something with that technique.

Want recommendations for the best sewing supplies? This extensive list suggests the most useful notions, fabrics, machines and books for your sewing habit! www.cucicucicoo.com

If you are an absolute beginner, follow the lessons in the order given in the Course Syllabus because the tutorials use ONLY the skills learned up til that point. Feel free to skip around if you already know some of the skills and techniques in the course, although I highly suggest reading them all, because there’s always something new to learn!

If you have any questions, leave a comment below or write to me at lisa (@) cucicucicoo.com. Happy sewing!

Course Syllabus

Salva

Salva

129 COMMENTS

  1. Ciao Lisa! Ho scoperto il tuo blog da non molto e sono già addicted 😛
    Questo è proprio quello che mi serviva. Nel mio blog propongo spesso progettini facili e veloci di cucito (pecionate appunto!), ma spesso ho l’impressione che anche quel poco a volte sia troppo per chi non ha mai approcciato la macchina da cucire e non immagina quanto sia più facile a farsi che a dirsi!
    Sono convinta che condividendo la tua iniziativa mi aiuterai a sensibilizzare qualche sartina in più!
    Grazie mille: sono la tua prima supporter e ovviamente seguirò il corso anche io perché c’è sempre qualcosa da imparare!

    • Non posso promettere che non ci litigherai più (anch’io a volte ci litigo!), ma speriamo che succederà sempre di meno! Allora ti aspetto lunedì per la prima puntata!

  2. UAOOOO… il mio desiderio si sta avverando: imparerò a cucire a macchina!! L’ho comprata alcuni anni fa. Ho provato e riprovato con scarsi risultati. L’ho parcheggiata, ora, dentro un baule perché prima ero mossa dall’entusiasmo e poi dalla frustrazione dell’incompiuto.
    Ma questo post fa per me. Era destino: dovevo capitare qui stasera
    grazie grazie grazieeee

  3. Cara Lisa, ho scoperto per caso il tuo sito navigando in internet. I tuoi lavori mi hanno affascinata e mi sono iscritta. Ti ringrazio che dai l’opportunità, anche a chi come me non è capace di creare abiti. Ho una nipotina di 12 anni e mi piacerebbe farle dei vestitini semplici. Partecipo con entusiasmo al tuo corso di cucito. Ti ringrazio per la tua generosità di fare il corso a gratis, e per trasmettere le tue conoscenze. Ti ammiro e desidero farti i miei complimenti per come sai sfruttare e dare nuova vita agli abiti vecchi.
    Un caro saluto Ivana

  4. che bellissima idea, ci sarò anch’io!!! é da un anno che ho una macchina da cucire ma non ho avuto il coraggio di fare qualcosa, ho solo cucito i copriscarpe per la recita di mia figlia, ma con il tuo aiuto imparerò di sicuro!!!!

  5. ciao
    ho una macchina da cucire ‘base’ da un sacco di anni e non ci ho mai fatto niente, un po’ per mancanza di tempo e un po’ perché…non ne sono molto capace 😛
    seguirò il tuo corso 😀

  6. Wow proprio quello che stavo cercando! Grazie per la generosità!
    Grazie a Barbara e a Manu x aver linkato questo blog!

    Magari riesco ad imparare pure io!
    Ciao
    Simo

  7. Ciao Lisa! Hai avuto una bellissima idea! Ho iniziato a cucire da autodidatta un anno e mezzo fa ed ho imparato tantissime cose proprio grazie ad Internet e alle blogger che come te condividono le loro conoscenze. Grazie per il tempo che ci dedichi.
    Ho condiviso sul mio blog la tua iniziativa!
    Ciaoooo!!!

    • Ciao Manu! Ti ringrazio per aver condiviso questo corso da te! Anch’io ho imparato tanto dall’internet e perciò volevo mettere tutto quello che bisogna sapere almeno per iniziare in un unico posto per renderlo più semplice ai principianti! 🙂

  8. Ho scoperto ora il tuo sito!! E’ meraviglioso il corso di cucito!!! Sono alle prime armi ed era proprio quello che cercavo!!! Vorrei provare a creare tante cose e spero di farcela con il tuo aiuto e i tuoi tutorial!! Grazie davvero!!!

    • Benvenuta, Sara! Il tuo entusiasmo mi rende proprio contenta! Spero di riprendere con nuove lezioni a breve, quindi mettiti a lavoro! E se hai domande, mi puoi sempre lasciare un commento. Buon lavoro! 🙂

  9. ciao Lisa, che meraviglia questi tutorial sul cucire a macchina!!! Sono una completa autodidatta ma con la voglia e la pretesa e di riuscire a cucire qualsiasi cosa da quando mi hanno regalato la macchina da cucire!!! Il punto nascosto…il mio tallone d’achille….non vedo l’ora che pubblichi la prossima puntata che sarà proprio su quest’argomento 🙂
    Grazie infinite

    • Alla fine, siamo tante autodidatte! La voglia è tutto quello che serve per imparare! Come si dice in inglese “where there’s a will, there’s a way” (ovvero, quando uno ha la voglia di fare una cosa, ci riuscirà in un modo o l’altro)! Anch’io una volta non sopportavo il punto nascosto. Non direi di essere esattamente esperta a farlo ora (non sono brava con il cucito a mano), ma faccio quello che posso! Grazie per il tuo commento, Sofia!

  10. Ho sempre cucito a mano e a Natale è arrivata la mia Singer… Per fortuna ho trovato il tuo corso! Complimenti è proprio fatto bene, attendo con ansia le prossime lezioni! Ciao

  11. Sei straordinaria, complimenti! I tuoi tutorial sono chiari e per chi come me è agli inizi sono un regalo enorme! Non ho esperienza e non ho mai cucito nulla ma ho ereditato una vecchia Borletti da mia suocera e mi sto appassionando..da quando poi ho scoperto questo sito mi sono sentita incoraggiata a provare perché spieghi tutto in modo chiaro e semplice! Che dire..GRAZIE!!!!!!!!

    • Che cosa fantastica da ereditare! Le macchine da cucire vecchie sono una meraviglia! Sono molto contenta di quello che hai scritto, Federica, perché è esattamente quello che volevo fare: far capire le cose in modo semplice e chiaro, una alla volta! Fammi sapere come procede! 🙂

  12. Thank you so, so very much for sharing you knowledge and skills! I just bought my first sewing machine and am so daunted by starting…until I came across your blog!
    As I live in Saudi Arabia, there is no place/or person who offers practice lessons, so your site is helping a tremendous amount!

    Thank you thank you xxxx

    • That makes me so happy to hear, Joanne! I know that it can be daunting to start something so big as sewing, especially if you don’t have anyone to show you how to at least get started. That’s was exactly why I wanted to create this course, so that people learning can find all the skills they need in one place, plus ways to use the skills as they learn them! Good luck starting, but remember that sewing should be fun, so just enjoy it! Let me know how it goes!

  13. Ti seguo da diverso tempo, sono già iscritta alla tua mail, e ogni tanto “rubo” qualcosa da pubblicare sulla pagina fb del negozio dei mia figlia (sempre come link del tuo sito). Colgo l’occasione per farti tanti complimenti: sei brava, chiara e concisa.

    • Grazie mille, Ilaria, sia per i complimenti che per le condivisioni! Mi fa davvero tantissimo piacere, e ho guardato la pagina e vedo che condividete molti altri link e info utili!

  14. Oh thank God…I was directed this way from MammaNene’s page, who I found through someone else’s page, blahblahblah…looks like your course might be right up my alley, and we’ll be creating actual, useful items, not all baby clothes (which are useless to me)…thank you! Let my education begin… (*trumpet blares*)

  15. Ti ringrazio di tutte le preziose informazioni che hai condiviso con tutti .
    Da assoluto principiante ho avuto la possibilita’ di imparare le basi del cucito a macchina e di arrangiarmi sia per piccole riparazioni che per alcuni semplici progetti.
    Spero proseguirai con le tue pubblicazioni.

    Grazie

    Pietro.

    • Ciao Pietro, che bello che riesci a fare dei piccoli progetti con quello che hai imparato dal corso! E sì, ci saranno sempre più lezioni che verranno aggiunte man mano… infatti già dalla settimana prossima! 🙂

  16. Buonasera, complimenti per aver creato questo corso di cucito, volevo sapere se mi devo iscrivere x seguire le lezioni? Grazie mille per la risposta

  17. Grande!
    Ho ereditato una macchina da cucire da mamma…..l’ho fatta revisionare e…..funziona!
    Peccato che io non sappia come usarla.
    Io non sono all’A, B, C, ……bensí al pregrafismo!
    Grazie in anticipo a chi volesse darmi qualche lume!

    • In effetti alcune persone me l’hanno detto che dovrei parlare anche su come fare le cose ancora più di base. Ma è difficile perché il modo di fare quelle cose sono diverse per ogni macchina da cucire. Perciò consiglio sempre di leggere bene il manuale per la macchina se c’è! Buon lavoro!

  18. Grazie per il suo corso, davvero molto utile e ricco di spunti. Vorrei un consiglio, se possibile.
    Mi sono recata da un rivenditore e gli ho chiesto di mostrarmi qualche macchina che mi permettesse di imparare a cucire ma anche di cimentarmi, successivamente, nel free motion. Il signore, molto garbato in verità, mi ha subito mostrato una macchina da 1200 Euro. Gli ho fatto capire che, data la mia condizione di principiante, non era una spesa che avrei potuto affrontare. Me ne ha mostrate altre più o meno da 500 Euro e, infine, dopo avergli detto che la mia intenzione immediata è imparare a fare dei sacchetti per i confetti, mi ha detto che fa per me una taglia e cuci.
    Non credo che davvero faccia, almeno per il momento, al caso mio. Mi sono recata da un rivenditore proprio per poter usufruire dei vantaggi relativi alla manutenzione e all’aiuto pratico che può fornirmi essendo una neofita del cucito, ma per quanto l’approccio del signore sia stato gentile, non mi è sembrato che il suo fosse proprio un consiglio su misura per me.
    Vorrei una sua opinione in merito, potrebbe aiutarmi?
    La ringrazio e le auguro una buona serata.
    Ida

    • Ciao, Ida,
      Vuoi poter fare il free motion per fare il patchwork? Ci sono delle macchine che sono più adatti al patchwork, che hanno un piano molto largo. Onestamente, faccio ben poco di patchwork, quindi non ne so tanto a riguardo. Ma per un principiante, direi che €1200, e anche €500 sono troppi da pagare. Di solito i venditori ti fanno riportare una macchina vecchia per prendere una che costa di più, quindi inizierei con una macchina che non costa più di €250, francamente.
      Se devi fare i sacchetti per i confetti, non è che devi per forza avere una tagliacuci. Rende certi passaggi più semplici, ma potresti benissimo fare dei sacchetti bellissimi a meno. Potresti usare la tecnica che ho usato per fare i sacchetti per la frutta e verdura, ad esempio: http://www.cucicucicoo.com/it/2015/11/come-cucire-sacchetti-per-frutta-e-verdura-riutilizzabili/
      Io ti consiglierei di prendere una macchina base per ora. Così puoi fare diversi punti e anche iniziare a fare un po’ di free motion. Ricorda, per il free motion bisogna poter abbassare le doghe di trasporto, e non tutte le macchine hanno questa possibilità, quindi chiedi al venditore.

          • Buonasera, ho acquistato finalmente la macchina da cucire (non so se posso scriverne il nome). Mi sto esercitando, ma trovo molta difficoltà nel seguire le linee curve: cerchi, cuori, etc. Mi sembra come se la velocità della macchina fosse eccessiva, ma io sono inesperta. Ho selezionato una lunghezza di punto non troppo alta di modo che le griffe non muovano troppo velocemente il tessuto.
            È questione di pratica? Perché mi ritrovo spesso ad alzare e abbassare il piedino (con ago all’interno della stoffa) pur di seguire le linee che traccio a penna per esercitarmi, ma nulla, mi sento un po’ una frana.

            • Ciao, Ida, complimenti per la nuova macchina! Sì, puoi scrivere il nome, va benissimo. Allora, la velocità dipende da quanto forte premi il pedale. Premi forte, va più veloce, e vice versa. Alcune macchine hanno la possibilità di regolare la velocità in modo che non arriva mai ad andare troppo veloce. Ma non ti preoccupare, basta fare molto esercizio e un po’ alla volta andrà meglio! 🙂
              Fammi sapere se hai altre domande!

  19. Cara Lisa, mi sono avvicinata da qualche mese al cucito e ne sono già diventata dipendente. Non appena ho un minuto accendo la macchina da cucire.
    Ti volevo davvero ringraziare di tutto cuore perché senza aver conosciuto il tuo corso, cucire non mi sarebbe sembrato così facile e dunque affrontabile. Tutto quello che so l ho imparato grazie a te.
    Grazie, grazie davvero. Perché per rendere le cose così chiare e semplici ci devi aver messo davvero del tempo, del tuo tempo e condividi gratuitamente il tuo sapere. Servirebbero molte più persone come te.
    Davvero grazie.
    Manuela

    • Che belle cose che mi scrivi, Manuela! Sono contentissima che sono riuscita a creare in te questa nuova dipendenza! Qualche volta, se ti va, inviami qualche foto dei tuoi lavori. Mi farebbe tanto piacere vedere quello che stai facendo! 🙂

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here